20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 08:05:06

Spettacolo

I talenti del pianoforte in scena a Pulsano


TARANTO – Domani e dopodomani, alle ore 20.30, presso il chiostro del Convento dei Padri Riformati a Pulsano, si terranno, per la rassegna di giovani pianisti “Emozioni Concertistiche” giunta oramai alla 30esima edizione, i concerti degli allievi dell’Accademia Musicale Mediterranea che ha sedi a Taranto, Martina Franca, Leporano e Grottaglie. L’Accademia, nata come Scuola Pianistica, per volere del maestro Cosimo Damiano Lanza, ha affrontato negli anni una metamorfosi che l’ha portata a diventare un forte riferimento culturale internazionale. Sono ormai diversi anni che pianisti orientali raggiungono la nostra cittadina per iscriversi in accademia a perfezionare il loro modo di suonare.

“Questa crescita continua e costante negli anni è stata possibile grazie anche all’affidamento degli insegnamenti a docenti di chiara fama internazionale che si sono avvicendati negli anni nei Masters classes e nei Corsi di alto perfezionamento: Aquiles Delle Vigne, Bruno Canino, Cosimo Damiano Lanza, Roberto Cappello, Cybele Stevenson, Salvatore Stefanelli” dicono dall’Accademia che oggi si avvale di un eccellente corpo docente interno, formatosi sotto la guida del maestro Lanza, e costituito dai migliori laureati dell’Accademia che si sono particolarmente distinti per profitto e talento in tutti gli anni di corso, meritando fiducia. Tra loro Agnese Urso, Gaetano Frascella, Pierpaolo Morbidelli, Fabio Guarino, Elvira Zaminova e Ilenia Colucci. Il direttore dell’Accademia, il maestro Cosimo Damiano Lanza (nella foto), si è laureato in Pianoforte al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari ed in Clavicembalo al Conservatorio “E. R. Duni” di Matera; ha curato il suo perfezionamento sotto la guida di illustri maestri del concertismo internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche