23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 15:58:51

Spettacolo

Liolà, ecco Pirandello tra amori e dissapori


TARANTO – “La Governante” (con Isabel Russinova) in programma stasera alle 21 nel cartellone della rassegna teatrale estiva “Teatro sotto le Stelle”, in corso di svolgimento nell’arena della Villa Peripato, saltato per motivi riconducibili alla Compagnia è stato prontamente sostituito con un noto lavoro teatrale scritto da Luigi Pirandello, “Liolà” e proposto al pubblico tarantino dalla Compagnia Teatrale “A Sud del Racconto” con la regia di Alfredo Vasco (nella foto) che ha scelto come titolo:”Liolà: fra amori e dissapori”, una commedia divertente in due atti. Liolà è incontestabilmente la più pura, la più dolce, la più ricca di suoni delle commedie pirandelliane.

“L’ho scritta in quindici giorni, quest’estate, ed è stata la mia villeggiatura. Difatti si svolge in campagna ed il protagonista è un contadino poeta, ebro di sole e tutta la commedia è piena di canti e di sole. E’ la più giocosa delle mie creazioni”. Pirandello definisce così “Liolà” in modo pertinente e completo. Scritta nel 1916 durante la prima guerra Mondiale in un momento di profonda angoscia risulta essere invece molto allegra e spensierata tanto che egli stesso disse: “è così gioconda che non pare opera mia”, ispirata ad un episodio del capitolo IV del romanzo: Il fu Mattia Pascal. Si tratta di una commedia giocosa, divertente, solare, dove troviamo il Sud e l’estate, le pulsioni della vita, la voglia di fare l’amore, la gioia di fare l’amore, il sapore del fieno, la saggezza contadina, la furbizia e l’arguzia. Un coro di donne intorno al protagonista maschile: Liolà ed il vecchio zio Simone. La terra. L’eredità. I figli. Le chiacchiere di paes Il finale scoppiettante ed esilarante. Un grande autore. Una bellissima e divertente commedia. Una serata di Grande Teatro da non perdere. Sul palco: Alfredo Vasco, Giuliano Giuliani, Claudia Lerro, Barbara Grilli, Luana Loiacono, Alessia Garofalo, Marina Marinelli e Anna Maria Stella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche