Spettacolo

Una serata tra danza del ventre e lirica


LEPORANO – Si preannuncia una notte davvero magica con: “Le Mille e una Notte”, domenica 26 agosto. Filo conduttore della serata, che si svolgerà nel giardino del Cafè La Palma di Leporano alle 21, è l’Oriente in tutte le sue sfaccettature. La serata prenderà avvio con la tipica danza orientale, la “Danza del Ventre”, in tutte le sue molteplici forme. La danza orientale è una danza originaria del Medio-Oriente e dei paesi arabi. Le danze saranno eseguite grazie alla collaborazione del Club Cjba dei maestri Stefano, Letizia, Alessandra e Raffaella Carpignano e dell’insegnante di danze orientali Ester Pignone, in arte Ishtar Guerraeamore, e le ragazze dello Scrigno d’Oriente.

La serata prevede inoltre una sfilata di moda con tipici abiti provenienti direttamente da El Cairo, successivamente l’esibizione del tenore tarantino, Aldo Bianchi, il quale eseguirà il famoso “Nessun Dorma” tratto dalla fantastica “Turandot” di Giacomo Puccini. Aldo Bianchi, rammentiamo, è impegnato in un tour internazionale che tocca Germania, Belgio, Finlandia, Romania, Russia e per finire New York. Nel corso della magica serata dai mille colori d’Oriente anche un momento altamente culturale con la cerimonia di premiazione del noto tenore tarantino Nicola Martinucci (nella foto), conosciuto in tutto il mondo per il suo bel canto. Motivazioni del premio: “a Nicola Martinucci per il prezioso contributo reso, da tarantino, a tenere alto il nome della nostra città, a cui ha donato lustro con la sua impareggiabile bravura”. Ma non è ancora tutto. Nella magica notte si segnala la presenza del comico pugliese Uccio De Santis, del famoso violinista tarantino Francesco Greco, del chitarrista Ivan Romanazzi e tanto altro ancora per una notte indimenticabile. La serata sarà condotta da Gabriella Casabona, giornalista, coadiuvata da Vittorio Martinucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche