21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 09:30:12

Spettacolo

Il premio Nobel per la Biennale Habitat


TARANTO – Al via la “Biennale Habitat 2012” che si svolgerà presso la Cittadella delle imprese da domani alle 17.30. “Adriatico & Ionio patrimonio dell’umanità; …un Mare patrimonio comune…un Mare che unisce…un Mare che rinasce… è il tema dell’iniziativa internazionale dedicata all’esplorazione dei territori adriatici e ionici occidentali e orientali con l’obiettivo di promuovere e valorizzare progetti esemplari ed esperienze virtuose rivolte allo sviluppo culturale, sociale ed economico sostenibile della nascente Macroregione Adriatico Ionica. Sullo sfondo un grande sogno comune: Adriatico & Ionio Patrimonio dell’Umanità!

Testimonial ufficiale della rassegna è Màrcia Thèophilo, poetessa e antropologa brasiliana, candidata al Nobel per la letteratura, testimonial Unesco per la Biodiversità 2010-2020, ha dedicato alla Biennale Habitat la sua straordinaria poesia ‘Madre d’Acqua’. Il progetto e il programma sono in continuo aggiornamento sul sito web www.biennalehabitat.com. Domani alle 17 lo start con Luigi Sportelli, presidente della Camera di Commercio di Taranto, il presidente della Biennale Annika Patregnani e Màrcia Thèophilo. Dalle 17.30 interverranno Gianni Pittella, Primo Vice presidente del Parlamento Europeo, Michele Baiano, ministro degli Affari Esteri, Roberto Orlando, vice direttore dell’Unità, Massimo Vari Sottosegretario di Stato. Alle 18 Esposizione Area Forum e Area Eventi Biennale, alle 19.15 presentazione progetti innovativi della Camera di Commercio di Taranto con Antonio Prota, Sergio Prete e Gianfranco Tonti. Interverranno anche Antonio Uricchio e Corrado Petrocelli. Alle 20.30 performance dell’artista Monica Franceschina. Per motivi organizzativi e di sicurezza, l’evento si svolgerà con la formula del “numero chiuso” e l’ingresso sarà consentito solo a coloro che avranno preventivamente confermato via mail o anche telefonicamente (099 778 3006- 778 3079) la loro presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche