19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:17:57

Spettacolo

Amici della musica 69esima edizione


TARANTO – E’ stata presentata nel corso della conferenza stampa tenutasi stamattina nel gazebo di PiazzaRoma a Taranto, la 69ª Stagione Concertistica degli Amici della Musica “Arcangelo Speranza”. E’ stata organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Puglia e del Comune di Taranto. Un ricco cartellone quello presentato dal presidente Paolo Ruta e dai soci dell’antico sodalizio, che quest’anno festeggiano i 90 anni dalla fondazione: si tenne infatti il 22 novembre del 1922 il loro primo concerto. Location fu il Cinema Teatro Vittoria, ospiti la celebre violinista Gioconda De Vito accompagnata al pianoforte dal Maestro Amilcare Zanella.

Sono passati 90 anni da quel primo concerto e gli Amici della Musica hanno presentato un cartellone di tutto rispetto che accompagnerà il pubblico tarantino dall’autunno 2012 fino alla primavera 2013. Musica sinfonica, classica, progetti speciali, cantautori e musica d’autore, danza classica e contemporanea, con artisti di chiara valenza internazionale e concerti in esclusiva, come nella migliore tradizione del sodalizio, che daranno forza ad una stagione di altissimo livello ed anche ad alcune collaborazioni con altre realtà cittadine, quali quella con l’Associazione Musicale “Mario Costa” diretta da Sabino Dioguardi e con la Francisco Tarréga Music Academy diretta da Andrea Manco. Quest’anno gli Amici della Musica tornano su palco del Teatro Orfeo per i grandi eventi, come il concerto inaugurale in programma il 6 novembre con il tenore Gianluca Terranova, reduce dal successo televisivo nella fiction di RaiUno “Caruso” che l’ha visto protagonista nel ruolo del celebre cantante napoletano. Altri appuntamenti il concerto della pianista russa Lilya Zilberstein con l’Orchestra Sinfonica “Tito Schipa”, lo spettacolo di danza “Open” del coreografo americano Daniel Ezralow e il concerto del cantautore Fabio Concato con il suo ultimo lavoro discografico “Tutto Qua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche