18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Spettacolo

Ecco la Taranto Vecchia fotografata da Giuseppe Carucci


TARANTO – “Taranto vecchia, le pietre e il mare” è il titolo del libro di Giuseppe Carucci che sarà presentato a Taranto. Il lavoro fotografico, non solo manoscritto, sarà illustrato sabato alle ore 18.30 presso la libreria Gilgamesh, in via Oberdan 45. L’evento culturale è stato organizzato dalla stessa libreria e vedrà la partecipazione oltre che dell’autore e dell’editore, del giornalista e dirigente radio Rai Angelo Mellone, del fotogiornalista Polaris images di New York, regista documentarista discovery channel Piero Pompono e dello storico tarantino Roberto Nistri. “Taranto vecchia, le pietre e il mare” edizione 2012, è un libro fotografico edito da Print me Editore, un’emergente casa editrice tarantina.

Si tratta di un percorso fotografico attraverso le strade della città vecchia di Taranto, i suoi slarghi e i suoi vicoli, i suoi monumenti e le sue mozzafiato viste dal mare. Rappresenta un tentativo di catturare con l’obiettivo l’anima di una città, i suoi spazi più immutati, la sua essenza. Una realtà che però non può prescindere dalla fabbrica e dalla storia recente. Lo scatto diviene cuore che batte all’unisono con i cuori delle persone che quella città abitano ed hanno abitato. Non solo immagini nel libro, che si avvale anche di riflessioni scritte nei testi, da parte dei giornalisti Francesco Casula e Marco Sebastio. Giuseppe Carucci, é un fotogiornalista, ed è nato a Taranto nel 1973. Il libro fotografico “Taranto vecchia, le pietre e il mare” é la sua seconda pubblicazione. La prima pubblicazione di Giuseppe Carucci è un libro fotografico sui riti della Settimana Santa tarantina, edito nel 2011. Nel marzo 2012 ha curato la “fotografia” nel documentario “Quei misteri della città vecchia”. E’ inoltre autore di diverse mostre personali e collettive pubblica per giornali periodici locali e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche