Spettacolo

Una famiglia tarantina in tv per un reality


TARANTO – Arriva da Taranto una delle nuove famiglie protagoniste di Romanzo Familiare, il reality di successo – giunto alla seconda edizione – interamente dedicato alle famiglie italiane e trasmesso da Tv2000, dal lunedì al venerdì, alle 19.00 (canale 28 del digitale terrestre, 142 di Sky e in streaming sul sito www.tv2000.it). Ogni giovedì, la famiglia Morgante si collegherà da Taranto con lo studio di Roma per raccontare in diretta una settimana della propria “speciale” quotidianità commentando con il pubblico situazioni ed eventi registrati in un video-diario. Papà, mamma e due figli, i Morgante vivono nel quartiere Paolo VI, a pochi chilometri dallo stabilimento siderurgico dell’Ilva.

Carmelo, il capofamiglia, ha 41 anni ed è disoccupato da giugno 2011. Teresa, la mamma, ha 33 anni; ex parrucchiera ed estetista, adesso è una mamma casalinga. Morgante faticano ad arrivare a fine mese e a pagare il mutuo della casa in cui vivono, ma non si piangono mai addosso. I nonni li aiutano come possono; loro intanto continuano a cercare lavoro e frequentano la scuola serale per conseguire il diploma di Ragioneria. “Tornare a scuola è bellissimo – dice Teresa – e noi lo facciamo con tanto entusiasmo, i nostri figli dicono che siamo dei secchioni!”. Riccardo, 12 anni, frequenta la seconda media ed è cintura marrone di karate; Lorenzo, 8 anni, è invece appassionato di calcio. Mamma e papà sono molto preoccupati per il futuro dei loro ragazzi: la mancanza di lavoro e la costante minaccia dell’inquinamento prodotto dall’Ilva li portano spesso a ipotizzare un trasferimento in Svizzera. Lasciare la terra in cui sono nati e staccarsi dagli affetti non è però cosa semplice. Romanzo Familiare è un reality, condotto da Arianna Ciampoli e Antonio Soviero, che vuole raccontare la quotidianità a suo modo straordinaria delle famiglie italiane, il tessuto più resistente della nazione, scrutarne le emozioni, gli slanci, i ripensamenti, le riprese. La famiglia Morgante contribuirà a scrivere solo un capitolo di questo Romanzo: al loro racconto si alternerà nel corso della settimana quello di altre famiglie italiane, ciascuna col proprio vissuto; ciascuna a testimoniare gli intoppi e le conquiste che fatalmente connotano il percorso di ogni famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche