02 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Dicembre 2021 alle 20:15:00

Spettacolo

Nell’Arengo ecco il Risorgimento d’Italia


 

Un ciclo di Letture culturali, che prendono diversi aspetti della cultura nazionale: dalla letteratura italiana, latina e greca, alle lingue scientifiche, alla musica, alla cultura giuridica e musicale.

E’ il progetto varato dal Liceo Classico Quinto Ennio e dal Centro Studi di Italianistica per il 2013. 

Il primo incontro è programmato per domani, mercoledì 19 novembre, alle 17.30 presso il Quinto Ennio, con la presentazione del settimo fascicolo della rivista “L’Arengo”, interamente dedicato al Risorgimento italiano nella poesia e nella narratività. L’opera, che ha già riscosso notevole e gradito consenso, sarà illustrata dai professori Lazzarini, Laneve, De Stefano e si avvarrà della partecipazione del dott. Emanuele Di Palma, mecenate della rivista e direttore generale della Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe.

L’evento di domani è stato organizzato anche dall’associazione “Amici del Quinto Ennio” e dal presidente Salvatore Aloisio. “Risorgimento d’Italia per saggi e studi” è il titolo dell’evento di domani, con i saggi di: Walter Tommasino, Vittorio Basile, Romano Colizzi, Egidia La Neve, Titina Laserra, Stefano Milda, Raffaele De Tommaso, Riccardo Pagano, Josè Minervini, Stefania Danese, Alfredo Anzoino, Alberto Altamura, Paolo De Stefano, Silvano Trevisani, Valerio Pindozzi, Mino Ianne, Luigi Scorrano. Introduce il dibattito il prof. Mario Lazzarini, con una relazione dal tema “L’Arengo, momento permanente di confronto nella cultura tarantina e nazionale”.

Tra i relatori, la professoressa Egidia La Neve parlerà di “Impegno letterario e patriottismo”, il prof. Valerio Pindozzi di “Una lettura del risorgimento in chiave barocca” e il Paolo De Stefano relazionerà su “I valori dell’ottocento risorgimentale italiano… e la storia di oggi”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche