04 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Agosto 2021 alle 01:55:00

Spettacolo

Progetto Juntos sulle note di Santòrsola


C’era una volta, agli inizi del ‘900, un bambino pugliese povero, Guido Santórsola, che emigrò con la famiglia in Brasile; qui una ricca famiglia, riconosciuto in lui uno straordinario talento musicale, decise di pagargli gli studi prima, e in seguito lo accolse nella sua casa per permettergli di dedicarsi alla musica aiutandolo anche nel sostentamento della sua famiglia. Santòrsola, diventato un importante musicista e compositore, non smise mai di ricordare l’amore e la solidarietà ricevuti in giovane età.

Oggi l’Associazione di Volontariato “Amici di Manaus” Onlus, dopo aver operato per anni prevalentemente nei Paesi in via di sviluppo, ha deciso di impegnarsi maggiormente anche sul nostro territorio dove, a causa della crisi, sempre più famiglie sono indigenti.

È nato così il Progetto “Juntos” che prevede la fornitura di servizi a famiglie bisognose, con particolare riferimento alle esigenze dei bambini: si va dall’assistenza sanitaria, anche specialistica, come le cure odontoiatriche, alla consulenza legale, fino ad arrivare, in casi delicati, alla sussistenza mediante la fornitura di generi di prima necessità e alimentari.

Sono circa trenta i professionisti che, animati da un profondo senso di solidarietà, hanno già deciso di prestare la loro opera gratuitamente in Juntos a favore dei meno fortunati; tra Taranto, San Giorgio Jonico e Statte, sono sei i nuclei familiari che, dopo una verifica da parte di una commissione della effettività del loro stato di bisogno, vengono assistiti.

Finito un primo periodo sperimentale realizzato anche grazie ai fondi di 5XMille, oggi l’Associazione “Amici di Manaus” illustra al territorio il Progetto “Juntos” per invitare altri professionisti e aziende a diventarne partner.

La presentazione avverrà a Taranto venerdì prossimo, 17 maggio, alle ore 18.30 nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città in “Juntos guitarra e Santórsola”: questo il titolo della serata, dedicato a Guido Santòrsola, organizzata da “Amici di Manaus” Onlus e dall’Associazione Jonica della Chitarra, grazie al patrocinio del Centro Servizi Volontariato di Taranto.

Sarà un concerto-conferenza in cui il chitarrista tarantino Antonio Rugolo (nella foto) suonerà alcuni brani da “Guido Santòrsola Vol. 2”, il suo terzo cd da solista: pubblicato dalla Stradivarius di Milano e già presentato nella trasmissione di Radio3 “Suite 3”, il nuovo lavoro è dedicato alle musiche per chitarra sola del compositore italo-brasiliano-uruguayano.

La musica farà da cornice alla presentazione, da parte del prof. Adriano D’Altri, del Progetto “Juntos” che i presenti potranno sostenere mediante una libera offerta per il CD; info tel. 099339539.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche