22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Spettacolo

Goran Bregovic con la Magna Grecia


Goran Bregovic a Taranto con “Champagne for gypsies”. Il concerto conclude la stagione “XXI Eventi Musicali” dell’Orchestra della Magna Grecia.

Da piccolo vieni cacciato dalla scuola musicale della tua città natale, Sarajevo, perché non hai talento, e poi diventi uno dei musicisti più famosi nel mondo. È l’incredibile parabola di Goran Bregovic, straordinario compositore di colonne sonore di film di successo ed eclettico musicista capace di rielaborare le mille influenze e stilemi della musica dei Balcani creando un sound unico e inimitabile. Il 1o luglio prossimo Goran Bregovich sarà a Taranto per chiudere, con un concerto che si preannuncia già come l’evento-clou dell’estate tarantina, la Stagione Concertistica “XXI Eventi musicali” dell’Orchestra della Magna Grecia. Taranto sarà una delle poche tappe italiane di “Champagne for Gypsies”, il tour mondiale in cui Goran Bregovic sta presentando il suo ultimo lavoro discografico, accompagnato dalla sua band gitana di sei ottoni “The Wedding & Funeral Band” e da due voci femminili.

Il concerto “Champagne for Gypsies” con Goran Bregovic si terrà a Taranto, nel Teatro “Arena” della Villa Peripato, lunedì 1o luglio, con inizio alle ore 20.45 e “apertura porte” ore 19.30. Sarà allestita un’area riservata agli abbonati della stagione “XXI Eventi Musicali” dell’Orchestra Magna Grecia, questo concerto “recupera” infatti quello che si sarebbe dovuto tenere con Luis Bacalov a maggio, poi annullato per indisposizione dell’artista. Goran Bregovic è nato e cresciuto a Sarajevo, città crocevia delle diverse culture, nazionalità e religioni che hanno dato vita alla Bosnia ed Erzegovina. È un adolescente irrequieto che dà vita con gli amici a gruppi rock. Nei primi anni Settanta giunge a Napoli dove suona nei night facendosi notare, tra l’altro il suo gruppo fa anche da “spalla” nei concerti dei Pooh. In seguito fonda lo storico gruppo rock Bijelo Dugme† (Bottone bianco) che, dopo il suo ritorno in patria, diventerà la rock band più famosa in Jugoslavia.

Il successo internazionale giunge nei primissimi anni Novanta come compositore di colonne sonore di film di successo; Si afferma poi come musicista con progetti in cui i temi e gli stilemi della grande tradizione musicale tzigana e slava si fondono con il tango e la musica popolare dei Balcani. Nasce un sound unico e irripetibile, in cui scatenate danze gitane si alternano a nostalgiche melodie, atmosfere che trovano massima espressione nella “dimensione concerto”. Goran Bregovic, come detto, sarà a Taranto per presentare “Champagne for Gypsies”, il suo ultimo lavoro discografico nato dal desiderio del compositore balcanico di invitare a collaborare i più importanti rappresentanti musicali della etnia “Romani” recentemente vittima di forti pressioni e discriminazioni in tutta Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche