18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06


Tempo di preparazione: 60 minuti
Porzioni: 8 circa
Difficoltà: media

Ingredienti per una pagnotta:

8 carciofi

150 grammi farro

1 bustina zafferano in polvere

30 grammi olive taggiasche snocciolate

1 scalogno tritato

2 cucchiai polpa di pomodoro

2 cucchiai olio extravergine d’oliva

2 succo di limone

prezzemolo tritato

sale grosso

 

 

Preparazione

 

Metti a bollire 1 litro d’acqua, lo zafferano e una presa scarsa di sale grosso, aggiungi il farro, cuoci per 40 minuti.

Scola per togliere l’eccesso di liquido di cottura.

Mentre il farro cuoce, pulisci e cucina i carciofi.

Stacca le foglie esterne più dure, pareggia le punte, elimina la parte bassa del gambo, raschiando e tenendo il pezzo vicino al fondo e con un coltellino pulisci il fieno interno.

Lasciali in acqua fredda acidulata con il succo dei limoni e poi cuocili al vapore.

In un wok rosola lo scalogno nell’olio 1 minuto, aggiungi le olive tritate, la polpa di pomodori e il prezzemolo tritato, lascia che il condimento insaporisca sul fuoco per un altro minuto. A questo punto, incorpora il farro e salta il tutto per 2 minuti. Evita di salare ulteriormente.

Farcisci i carciofi con il farro e riscaldali al vapore prima di servire.

Accompagnali con una buona tazza di tè bianco che serve a facilitare la digestione.

 

LA CUOCA CONSIGLIA
Potete conservare i carciofi ripieni per 2 giorni al massimo in frigorifero coperti con la pellicola trasparente o in un contenitore ermetico.

Potete congelarli sia da cotti che da crudi, solo se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche