Farinata di ceci | Tarantobuonasera

08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

foto di Farinata di ceci
Farinata di ceci

Tempo di preparazione: 30 minuti

Porzioni: 4

Difficoltà: Facile

 

 

Ingredienti:

Acqua 900 ml

Farina di ceci 300 g

Olio extravergine d’oliva 50 g

Sale fino 10 g

 

Ingrediente per ungere le teglie:

Olio extravergine d’oliva 70 g

 

 

Preparazione

Per preparare la farinata, ponete in una terrina la farina di ceci e create la classica forma a fontana; quindi versate al centro, un po’ alla volta, l’acqua a temperatura ambiente. 

Mescolate il tutto per bene facendo attenzione a non formare grumi, fino ad ottenere un composto liquido e omogeneo.

Coprite con della pellicola e lasciate riposare il composto fuori dal frigo dalle 4-5 ore fino alle 10 ore, mescolandolo di tanto in tanto.

Trascorso il tempo necessario, noterete della schiuma in superficie: rimuovetela con una schiumarola e mescolate.

Aggiungete al composto 50 g di olio e il sale  e amalgamate nuovamente.

Ungete 3 teglie di 32 cm di diametro con la restante quantità di olio (la tradizione prevederebbe teglie di rame o alluminio, ma potete utilizzare anche una semplice teglia antiaderente), e con un mestolo distribuitevi il composto di ceci.

Uniformate lo spessore con l’aiuto di una forchetta per garantire una cottura uniforme, quindi infornate in forno statico preriscaldato a 250° e fate cuocere nella parte bassa del forno, a contatto con il fondo, per i primi 10 minuti (se utilizzate il forno ventilato tenetela solo 7-8 minuti alla temperatura di 220°) e poi proseguite normalmente. Trascorso questo tempo spostate la teglia nella parte alta del forno e lasciate cuocere per ancora 10-15 minuti a seconda del vostro forno, finché la farinata non risulti di un bel color nocciola dorato.

Sfornate la farinata e gustatela ben calda, spolverandola con pepe a piacere.

La farinata di ceci va gustata preferibilmente appena sfornata, ma si può conservare in frigo coperta fino a 3-4 giorni.

Vi raccomandiamo di scaldarla prima di tornare a servirla.

Il composto si può preparare in precedenza e conservare fino ad un massimo di 24 ore. La farinata è buonissima da sola, ma diventa addirittura irresistibile racchiusa in una fragrante focaccina appena sfornata.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche