08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 07 Dicembre 2021 alle 22:57:00

foto di Cicoria in padella
Cicoria in padella

Tempo di preparazione: 30 minuti

Porzioni: 4

Difficoltà: Facile

 

 

Ingredienti:

Cicoria 1 kg

Aglio 2 spicchi

Peperoncino fresco 1

Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Sale fino q.b.

 

 

Preparazione

 

La cicoria in padella è un contorno versatile, gusto amarognolo e rustico con aglio e peperoncino, ideale per secondi di carne o pesce.

Per preparare la cicoria in padella mettete a bollire una pentola con abbondante acqua (che vi servirà successivamente per lessare la cicoria), poi passate alla pulizia: eliminate la base del cespo insieme alla parte finale dei gambi ed eventuali le foglie rovinate, poi sciacquatela accuratamente sotto l’acqua corrente.

Quando l’acqua sarà arrivata a bollore, aggiungete la cicoria e sbollentatela per 5 minuti.

trascorso questo tempo, prelevate una tazzina dell’acqua di cottura della cicoria e tenetela da parte, poi scolatela e posizionate il colino sopra una ciotola in modo da raccogliere l’acqua in eccesso.

Nel frattempo dividete il peperoncino a metà, eliminate i semi interni e tagliatelo a striscioline.

Ora versate l’olio in una padella, aggiungete gli spicchi di aglio in camicia leggermente schiacciati insieme a parte del peperoncino e lasciate soffriggere a fiamma moderata per pochi minuti mescolando di tanto in tanto, poi unite la cicoria lessata e scolata, salate e mescolate.

Versate poi poca acqua di cottura della cicoria che avevate tenuto da parte e continuate a cuocere a fiamma dolce per una decina di minuti, mescolando spesso.

Una volta pronta, spegnete il fuoco, rimuovete gli spicchi di aglio e aggiungete il restante peperoncino fresco tritato.

La vostra cicoria in padella è pronta per essere servita ben calda.

La cicoria in padella si può conservare in frigorifero fino a un massimo di 4 giorni. Se desiderate si può congelare.

Se non amate il piccante, omettete pure il peperoncino fresco. La cicoria in padella è ottima da servire anche solo accompagnata con dell’ottimo pane casereccio a fette, magari leggermente abbrustolito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche