x

x

Verso le elezioni, Emiliano e Meloni arrivano a Taranto

Gli appuntamenti e gli interventi dei candidati. Si vota il 12 giugno
Michele Emiliano a Taranto - archivio

«Taranto aveva bisogno di recuperare la dimensione della partecipazione e una capacità progettale di qualità. Tutto questo è stato possibile grazie a contenitori come il TaLab, spin off dell’agenzia regionale Asset – Agenzia Sviluppo Ecosostenibile Territorio Regione Puglia che ha coinvolto tanti giovani tecnici tarantini». Così Rinaldo Melucci, candidato sindaco della coalizione Ecosistema Taranto 2022, a margine della presentazione di TaLab.

«Tutto il lavoro che è stato realizzato in questi anni, seguendo la traccia del piano strategico “Taranto Futuro Prossimo”, si è intrecciato con quello dell’Urban Transition Center ispirato al piano Ecosistema Taranto, per finire nel volume che abbiamo presentato oggi, insieme al direttore generale di Asset, Elio Sannicandro, e al mio collega consigliere del governatore, Mino Borraccino. In quelle pagine ci sono impegno, entusiasmo, visione, declinati attraverso le idee di tante giovani menti tarantine che hanno contribuito al masterplan dei Giochi del Mediterraneo, che hanno lavorato alla rigenerazione urbana con i progetti PinQua per Paolo VI e Città, che hanno progettato decine di interventi da finanziare con il Just Transition Fund, che hanno gettato le basi per la decarbonizzazione possibile. E tanto altro, che vedremo realizzarsi solo garantendo continuità amministrativa. #ilmegliovieneadesso perché è ora che questi ragazzi potranno completare il loro lavoro. E noi saremo ancora lì a sostenerli».

VENERDÌ IL COMIZIO DI GIORGIA MELONI
Fratelli d’Italia chiama tutti a raccolta venerdì 27 maggio alle ore 19 in piazza Maria Immacolata per il comizio della leader Giorgia Meloni. «Scendiamo in piazza tutti insieme. Ripartiamo dalla gente e dalle idee. Taranto deve ripartire dalla nostra storia – si legge in una nota di Fratelli d’Italia – dai diritti, dalla difesa della nostra identità e del nostro territorio. “Armiamoci” di passione e andiamo a scrivere la storia della nostra città».

I CANDIDATI DEL PARTITO DEMOCRATICO
Lunedì sera si è tenuta la presentazione dei candidati del Pd al Consiglio comunale. Durante la serata è stata presentata dal coordinatore Mattia Giorno la lista dei 32 candidati a sostegno di Rinaldo Melucci. «14 donne e 18 uomini che rappresentano diversi spaccati della società tarantina che si candidano a voler amministrare Taranto nel segno della piena continuità amministrativa e della voglia di riscatto. Il Partito democratico è sempre stato compagno di viaggio del sindaco Melucci ed intende farlo ancora. Insieme si sono realizzati interventi storici per la città e, nonostante la brusca interruzione, esiste un’idea chiara e precisa di cosa voler fare e di dover proiettare Taranto durante i prossimi anni. A riprova di ciò le tante autorevoli presenze come il segretario regionale Marco Lacarra, i consiglieri regionali Michele Mazzarano e Enzo Di Gregorio, l’on. Ubaldo Pagano, il sindaco Antonio Cardea, la consigliera provinciale Anna Filippetti e, ovviamente, Rinaldo Melucci, tutti sotto la conduzione di Ilaria Cinieri. L’entusiasmo della serata, la tanta gente presente, il clima di festa che si respirava sono il segno che un nuovo Pd esiste e che non può sottrarsi alle sue responsabilità, dal livello nazionale a quello locale. Insieme, con Rinaldo Melucci, torneremo a lavorare per dare a questa città il palcoscenico internazionale che le spetta».

PD: «SCRUTATORI, SCELTE SCORRETTE E DUBBIE».
«Quanto è emerso dalla seduta della Commissione elettorale per la nomina degli scrutatori ha dell’assurdo. Gli ex consiglieri comunali, traditori della città, ora tutti candidati nella coalizione di centrodestra, hanno ritenuto di voler nominare, da soli, quanti più scrutatori possibili, cedendo al sorteggio solo per le quote comunali». è quanto si Michele Emiliano oggi parteciperà agli eventi di presentazione dei candidati delle liste “Con Taranto” e “Più Centrosinistra”, a sostegno del candidato sindaco Rinaldo Melucci. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, sarà a Taranto venerdì sera. Terrà un comizio in piazza Immacolata per sostenere la candidatura a sindaco di Walter Musillo legge in una nota del Partito democratico in riferimento alla nomina degli scrutatori. «Un comportamento scorretto, eticamente e politicamente, nonché pericoloso per la democrazia, come già ribadito nei giorni scorsi dal Partito democratico. Abbiamo inoltre assistito a immagini che, se confermate, meriterebbero approfondimenti su alcune nomine fatte sul posto da gente non presente. Se è questo il modo in cui il centrodestra intende amministrare la città. allora ci batteremo con ancora più forza e convinzione per impedirlo. E se la situazione non fosse già tragica diventa anche comica quando Forza Italia, che sostiene la stessa coalizione di centrodestra, chiede di mettere a verbale la richiesta di sorteggio integrale. Opportunismo solo di alcuni? Divisioni interne? Non ci resta intanto che lavorare per garantire da subito l’elezione di Rinaldo Melucci e impedire che questo tragico teatrino continui a danno della città».

LA LISTA DI CON TARANTO
Oggi, mercoledì 25 maggio, alle 18.30 presso i Giardini Virgilio, si terrà la presentazione dei 32 candidati della lista “Con Taranto” al consiglio comunale di Taranto a sostegno del candidato sindaco Rinaldo Melucci. Oltre al candidato sindaco, saranno presenti il coordinatore cittadino di Con Francesco Andrea Falcone, l’assessore regionale al turismo Gianfranco Lopane e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

EMILIANO IN CITTÀ PER PIÙ CENTROSINISTRA
Si tiene oggi, mercoledì 25 maggio, alle ore 17,15 presso la terrazza dell’Hotel Salina (viale Unità d’Italia n. 648) l’iniziativa di Più CentroSinistra- Emiliano con Melucci sindaco. «Sarà l’occasione per illustrare il progetto politico della lista che corre alle elezioni comunali 2022 di Taranto a sostegno del candidato sindaco Melucci – si legge in una nota – Un programma che sposa in pieno l’operato della Regione Puglia su Taranto ed i progetti futuri: un impegno costruito negli anni, grazie all’attenzione del Presidente Emiliano, grazie al lavoro intrapreso dal sottoscritto in passato nella veste di consigliere e assessore regionale della Giunta Emiliano, e nel presente come consigliere del presidente per l’attuazione del Piano Taranto. Sarà con noi per promuovere la lista il presidente Michele Emiliano. Interverranno, oltre a Mino Borraccino, il segretario Massimo Serio, il candidato sindaco, Rinaldo Melucci, i 32 candidati della lista Più CentroSinistra».