ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 331/10 R.G.E.

Vendita senza incanto: giorno 23 Ottobre 2014, alle ore 09.30, innanzi al G.E. Dott. Martino Casavola presso il Tribunale di Taranto Via Marche. Deposito offerte entro le ore 12.00 del 22/10/2014 presso la Cancelleria EE.II.

 

LOTTO 1 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Togliatti n. 1. Appartamento al p. 1^, di 5 vani cat.li compresi gli accessori. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1266, sub. 1, cat. A/3, cl. 2^ – R.C. Euro 296,96.

PREZZO BASE: Euro 86.750,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 2 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Togliatti n. 1. Locale scantinato al p. seminterrato, di sup. cat.le di ca. mq 51. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1266, sub. 3, cat. C/2, cl. 1^, mq 51 – R.C. Euro 123,79.

PREZZO BASE: Euro 22.000,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 2.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 3 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Togliatti n. 3. Appartamento al p. T, composto da 4 vani cat.li. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1266, sub. 2, cat. A/3, cl. 3^, vani 4 – R.C. Euro 278,89.

PREZZO BASE: Euro 62.400,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 4 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Togliatti n. 5. Locale garage al p. terra, di mq 17. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1266, sub. 4, cat. C/6, cl. 4^ – R.C. Euro 41,26.

PREZZO BASE: Euro 11.625,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 1.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 5 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Volturno n. 21. Diritto d'usufrutto su appartamento al p. 2^, di vani 6,5. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1370, sub. 3.

PREZZO BASE: Euro 47.500,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 2.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 6 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Salvemini n. 9 angolo Via M. D'Ungheria. Diritto d'usufrutto su appartamento al p. 2^ e 3^, di vani 6,5. N.C.E.U: fg. 32, p.lla 1447, sub. 12.

PREZZO BASE: Euro 68.400,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 7 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA), Via Salvemini n. 9. Usufrutto su locale al p. sotterraneo di mq 16 cat.li. N.C.E.U.: fg. 32, p.lla 1447, cat. C/6, sub. 4.

PREZZO BASE: Euro 5.000,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 500,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 8 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA). Via Salvemini n. 9. Usufrutto su locale al p. sotterraneo di mq 11 cat.li. N.C.E.U: fg. 32, p.lla 1447, cat. C/6, sub. 5.

PREZZO BASE: Euro 3.100,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 500,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 9 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.21.38. N.C.T.: fg. 18, p.lla 151, seminativo 5 – R.D. Euro 2,76 – R.A. Euro 4,97.

PREZZO BASE: Euro 850,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 100,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 10 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.52.69. N.C.T.: fg. 18, p.lla 152, mandorleto 3 – R.D. Euro 12,25 – R.A. Euro 10,88.

PREZZO BASE: Euro 1.950,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 200,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 11 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.14.88. N.C.T.: fg. 18, p.lla 250, seminativo 5 – R.D. Euro 1,92 – R.A. Euro 3,46.

PREZZO BASE: Euro 590,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 50,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 12 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.26.33. N.C.T.: fg. 93, p.lla 271, uliveto 2 per ha 00.24.39, vigneto 1 per ha 00.01.94.

PREZZO BASE: Euro 1.200,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 200,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 13 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.41.41. N.C.T.: fg. 113, p.lla 381 uliveto 4 – R.D. Euro 10,69 – R.A. Euro 7,49.

PREZZO BASE: Euro 1.900,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 200,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 14 – Beni siti nel Comune di Ginosa (TA): Piena proprietà di terreno di ha 00.14.64. N.C.T.: fg. 35, p.lla 116 seminativo – R.D. Euro 4,91 – R.A. Euro 4,16.

PREZZO BASE: Euro 570,00

IN CASO DI GARA AUMENTO MINIMO: Euro 50,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

 

In caso di mancanza di offerte, vendita con incanto: giorno 27 Novembre 2014, alle ore 09.30, ciascuno dei lotti allo stesso prezzo e con il medesimo aumento.

Maggiori informazioni in Cancelleria EE.II. e/o presso il Custode Giudiziario avv. Carlo Russo (tel. 099 4525922) e su www.tribunale.taranto.it e www.astegiudiziarie.it. (Cod. A194909, A194910, A194911, A194912, A194913, A194914, A194915, A194916, A194917, A194918, A194919, A194920, A194921, A194922).

Taranto, lì

Il Giudice dell’Esecuzione

Nullità assoluta del mutuo fondiario sovrafinanziato

Il mutuo fondiario il cui importo supera il limite di finanziabilità è interamente nullo, per violazione della disciplina bancaria ex art. 38 T.U.B. qualificato quale norma di ordine pubblico voluta dal legislatore quale limite inderogabile all’autonomia privata ed in ragione della natura pubblica dell’interesse tutelato, volto alla regolazione del quantum della prestazione creditizia. Ciò è […]

La ex Banca Apulia nuovamente ko nelle aule di tribunale per la vendita di azioni Veneto Banca

“Abbiamo messo nuovamente K.O. la ex Banca Apulia, oggi Banca Intesa San Paolo, per la vendita di azioni Veneto Banca!” è questo il primo commento dell’avv. Emilio Graziuso, Responsabile del Coordinamento Nazionale “Dalla Parte del Consumatore”, all’indomani della sentenza del Tribunale di Brindisi (Giudice: dott.ssa Silvia Nastasia) con la quale è stata dichiarata la risoluzione […]

E’ possibile difendersi dal recupero credito delle finanziarie

Con la recente decisione il Tribunale di Napoli ha revocato un decreto ingiuntivo emanato per rimborso di finanziamento nei confronti del debitore opponente, con condanna della parte opposta alle spese di giudizio. Nel giudizio avente ad oggetto opposizione a decreto ingiuntivo relativo ad un credito assoggetto a più operazioni di cessione e cartolarizzazione da parte […]

Scongiurato il fallimento di un albergo. Salve 25 famiglie

Tribunale di Ancona, Sezione Fallimentare: Scongiurato il fallimento di una struttura alberghiera. L’azione sociale di Mandico&Parners salva il presente lavorativo di 25 famiglie. Il periodo di crisi dovuto alla congiuntura economica causata dai provvedimenti di contenimento della pandemia da COVID 19 vede nel settore turistico/alberghiero uno di quelli più colpiti. Secondo una stima delle maggiori […]