x

x

Buonasera

ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 211/96 R.G.E.

Vendita senza incanto: giorno 09 Ottobre 2014, alle ore 09.30, innanzi al G.E. Dott.ssa Francesca Zanna presso il Tribunale di Taranto Via Marche. Deposito offerte entro le ore 12.00 del 08/10/2014 presso la Cancelleria EE.II..

 

LOTTO 1

Comune di San Marzano di San Giuseppe (TA), loc. “Menico Netriana”. Piena proprietà di fondo rustico attualmente incolto. C.T.: Fg. 12, p.lla 82, cl. 2^, ha 00.27.29 – R.D. Euro 53,56 – R.A. Euro 23,26.

PREZZO BASE: Euro 1.773,85

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 300,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 2

Comune di Fragagnano (TA), loc. “Pietramolle”. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di fondo rustico. C.T.: Fg. 3, p.lla 166, seminativo, cl. 2^, ha 00.22.95 – R.D. Euro 12,45 – R.A. Euro 7,11.

PREZZO BASE: Euro 535,50

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 100,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 3

Comune di Fragagnano (TA), loc. “Terranova”. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di uliveto, con piccolo deposito attrezzi in pietra a secco. C.T.: Fg. 18: p.lla 218, cl. 3^, ha 00.39.40 – R.D. Euro 11,19 – R.A. Euro 8,14; p.lla 219, ente urbano, ha 00.39.40. C.F.: Fg. 18, p.lla 219, cat. C/2, cl. 2^, mq 12 – R.C. Euro 20,45, p. terra.

PREZZO BASE: Euro 2.761,27

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 300,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 4

Comune di Fragagnano (TA), Via Caserma n. 4. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di locale commerciale con annesso ufficio, servizi, piccolo deposito ed area scoperta pertinenziale, in mediocre stato di conservazione, non divisibile. C.F.: Fg. 11, p.lla 165, sub. 8, cat. C/1, cl. 1, mq 96 – R.C. Euro 818,07. Presenta difformità sanabili con un esborso di Euro 5.500,00 di cui si è tenuto conto nella determinazione del prezzo base.

PREZZO BASE: Euro 48.776,00

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 5

Comune di Fragagnano (TA), Via Caserma n. 4. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di abitazione di tipo economico, in mediocre stato di conservazione, non divisibile, al p. 1^, composta da ingresso-salone, disimpegno, bagno, tinello, cucinino e 2 camere, per una sup. coperta lorda di mq 120, balcone della sup. lorda di mq 6 e sovrastante lastrico solare della sup. lorda di ca. mq 120. C.F.: Fg. 11, p.lla 165: sub. 9, cat. A/3, cl. 2, vani 6 – R.C. Euro 340,86; sub. 10, cat. lastrico solare, mq 120.

Privo di abitabilità. Presenta difformità sanabili con un esborso di Euro 3.000,00 di cui si è tenuto conto nella determinazione del valore finale di stima.

PREZZO BASE: Euro 42.532,00

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 6

Comune di Fragagnano (TA), Via Caserma n. 2. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di locale uso deposito, in mediocre stato di conservazione, non divisibile, allo stato grezzo, al p. terra, per una sup. coperta lorda di ca. mq 168, con annessa area scoperta lorda pertinenziale di ca. mq 123 e sovrastante lastrico solare di ca. mq 189. C.F.: Fg. 11, p.lla 166, sub. 4. Presenta difformità sanabili con un esborso di Euro 3.000,00 di cui si è tenuto conto nella determinazione del valore finale di stima.

PREZZO BASE: Euro 32.032,00

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 3.000,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

LOTTO 7

Comune di Fragagnano (TA), Via Caserma n. 2. Piena proprietà della quota indivisa pari a 7/15 di locale uso deposito, al p. terra, in mediocre stato di conservazione, non divisibile, allo stato grezzo, per una sup. coperta lorda di ca. mq 32. C.F.: Fg. 11, p.lla 166, sub. 3. Presenta difformità sanabili con un esborso di Euro 6.500,00 di cui si è tenuto conto nella determinazione del valore finale di stima.

PREZZO BASE: Euro 4.480,00

In caso di gara AUMENTO MINIMO: Euro 300,00

DEPOSITO CAUZIONALE: 10% del prezzo offerto

 

In caso di mancanza di offerte, vendita con incanto: giorno 13 Novembre 2014, alle ore 09.30, ciascuno dei lotti allo stesso prezzo e con il medesimo aumento.

Maggiori informazioni in Cancelleria EE.II. e/o presso il Custode Giudiziario avv. Rosanna Caiazzo (tel. 099 4590590 – fax 099 4521648 – cell. 327 1464594) e sui siti internet www.tribunale.taranto.it e www.astegiudiziarie.it. (Cod. A273771, A273772, A273773, A273774, A273775, A273776, A273777).

Taranto, lì

Il Giudice dell’Esecuzione

 

 

Nullità assoluta del mutuo fondiario sovrafinanziato

Il mutuo fondiario il cui importo supera il limite di finanziabilità è interamente nullo, per violazione della disciplina bancaria ex art. 38 T.U.B. qualificato quale norma di ordine pubblico voluta dal legislatore quale limite inderogabile all’autonomia privata ed in ragione della natura pubblica dell’interesse tutelato, volto alla regolazione del quantum della prestazione creditizia. Ciò è […]

La ex Banca Apulia nuovamente ko nelle aule di tribunale per la vendita di azioni Veneto Banca

“Abbiamo messo nuovamente K.O. la ex Banca Apulia, oggi Banca Intesa San Paolo, per la vendita di azioni Veneto Banca!” è questo il primo commento dell’avv. Emilio Graziuso, Responsabile del Coordinamento Nazionale “Dalla Parte del Consumatore”, all’indomani della sentenza del Tribunale di Brindisi (Giudice: dott.ssa Silvia Nastasia) con la quale è stata dichiarata la risoluzione […]

E’ possibile difendersi dal recupero credito delle finanziarie

Con la recente decisione il Tribunale di Napoli ha revocato un decreto ingiuntivo emanato per rimborso di finanziamento nei confronti del debitore opponente, con condanna della parte opposta alle spese di giudizio. Nel giudizio avente ad oggetto opposizione a decreto ingiuntivo relativo ad un credito assoggetto a più operazioni di cessione e cartolarizzazione da parte […]

Scongiurato il fallimento di un albergo. Salve 25 famiglie

Tribunale di Ancona, Sezione Fallimentare: Scongiurato il fallimento di una struttura alberghiera. L’azione sociale di Mandico&Parners salva il presente lavorativo di 25 famiglie. Il periodo di crisi dovuto alla congiuntura economica causata dai provvedimenti di contenimento della pandemia da COVID 19 vede nel settore turistico/alberghiero uno di quelli più colpiti. Secondo una stima delle maggiori […]