La mostra “Risorge” sui riti della Settimana Santa

Dpo due anni, la città di Taranto si prepara a rivivere i riti della Settimana Santa che nascono da lontano, dall’epoca della dominazione spagnola. C’è una vera e propria attesa emotiva. A Taranto abbiamo diverse consuetiduni, da quelle culinarie come, taralli dolci, taralli con il pepe e scarcelle, nelle case si respira il profumo dei dolci appena sfornati, ai tanto amati riti religiosi. Sono due i momenti tanto attesi: l’uscita della statua della Madonna e la processione dei Misteri. Alla mezzanotte del giovedì, dalla chiesa di San Domenico, nel centro storico di Taranto, i confratelli accompagnano Maria Addolorata. La statua alta quasi un metro e ottanta, simboleggia il dolore materno per l’imminente perdita del figlio.

Maria ha nella mano sinistra un cuore trafitto e un fazzoletto simboli emblematici del dolore. I confratelli percorrono le vie del centro storico e del borgo con un’andatura calma e suggestiva, “nazzicando” , in un lento e fascinoso pellegrinaggio. Il giorno dopo ovvero il venerdi pomeriggio dalla chiesa del Carmine, i fedeli attendono la suggestiva processione dei misteri, dove ritroviamo tutte le tappe di Cristo dalla vita, alla morte e alla resurrezione. Il pellegrinaggio percorre tutto il borgo nuovo di Taranto. I due riti sono accompagnati dai perdoni, uomini scalzi e vestiti con l’abito tradizionale le “Perdúne” chiamati così in dialetto tarantino sono poste, di Confratelli. Entrambi i riti vengono accompagnati dalla suggestiva marcia della banda. La città di Taranto diventa un tripudio di emozioni. Vengono organizzati diversi eventi cuturali a cui tutta la comunità partecipa attivamente. La galleria d’arte L’impronta, in via cavalotti 57b, n occasione della settimana pasquale, ha organizzato una mostra collettiva con diversi artisti tra pittori e fotografi. La presidente Rosanna De Pasquale con Arturo Camerino, ha creato un evento molto interessante con la partecipazione del critico d’Arte Vito Mario Laruccia. Tra le opere esposte anche una mia foto intitolata “corteo della fede” La mostra “Risorge” sarà visibile per tutta la settimana Santa.

Rossella DE GREGORIO

Maxi truffa ad un centenario, 8 arresti

Avrebbero raggirato un anziano ultracentenario incassando l’assicurazione sulla vita. In otto sono stati arrestati (uno in carcere e sette ai domiciliari) dalla Guardia di Finanza. Sotto sequestro beni per 650mila euro. Sono state le Fiamme Gialle della Compagnia di Martina Franca a notificare i provvedimenti restrittivi agli otto indagati ritenuti responsabili di truffa ai danni […]

Aeroporto, visita dell’ambasciatore

GROTTAGLIE – L’ambasciatore della Corea del Sud in Italia, SeongHo Lee, in Puglia per approfondire la conoscenza delle attività aerospaziali esistenti nella regione, ha incontrato il presidente del Distretto tecnologico aerospaziale, Giuseppe Acierno, e ha visitato il Distretto Tecnologico, l’Aeroporto di Grottaglie e lo stabilimento Sitael di Mola di Bari. Acierno ha illustrato all’ambasciatore Seong-Ho […]

A Massafra l’impianto sportivo “Io gioco legale” dedicato a Livatino

MASSAFRA – “Di fronte all’odio, alle prevaricazioni, alla violenza, alla mancanza di rispetto verso gli altri, c’è sempre una alternativa migliore. E trovare questa alternativa è compito di noi tutti, ma anche di ciascuno di voi”. Con queste parole il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, ha concluso il suo intervento” rivolgendosi a circa 200 ragazzi […]

Dalla letteratura alla poesia, alla musica e all’economia: nuova veste per “L’Arengo”

Fresco di stampa è nelle nostre mani l’ultimo in ordine di tempo (ma non ultimo per importanza numero de I Quaderni de L’Arengo nella sua solita, sobria ed elegante veste tipografica curata, come sempre da par suo, dalla Casa Editrice Scorpione di Piero Massafra. Il titolo: I contemporanei. La prestigiosa rivista, come è noto, è […]