x

x

Benedetta sul tetto del mondo: medaglia d’oro sui cento rana

La vittoria a Budapest
Benedetta Pilato

È tornata Benny. Ancora Budapest, già teatro delle sue imprese: la diciassettenne nuotatrice tarantina in Ungheria ha vinto la medaglia d’oro ai Mondiali nella specialità dei 100 metri Rana. Una rimonta fantastica negli ultimi 25 metri , e la tarantina ha vinto la medaglia più pregiata supendo, con il tempo di 1’05″93, la tedesca Anna Elendt (1’05”98) e la lituana Ruta Meilutyte (1’06”02).

Il primo a complimentarsi con Benedetta Pilato è stato il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci: «La comunità ionica manda un grandissimo abbraccio al suo gioiello, Benedetta Pilato. È veramente un momento particolare per la storia di Taranto, lei è l’emblema della trasformazione che la nostra comunità, a partire dai più giovani e a partire dallo sport, sta compiendo. E il nostro impegno lo rinnoviamo con lei, con tutti i giovani della sua generazione per l’impiantistica sportiva della città che si sta rinnovando in vista dei Giochi del Mediterraneo. Forza Benny, auguri e complimenti!»