Sport

Giorni cruciali: Taranto crede nel ripescaggio

Consiglio federale e sopralluogo allo stadio Iacovone


Il Taranto contro il Bitonto (ph Aurelio Castellaneta)

Ripescaggio, “C” siamo. È stata convocata alle ore 11.30 di giovedì 16 maggio la riunione del Consiglio Federale. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, oltre all’approvazione del verbale della riunione dello scorso 17 aprile e alle comunicazioni del presidente, i seguenti punti: informativa del Direttore Generale; nomine di competenza; modifiche regolamentari; procedure di riammissione campionati Serie A, Serie B: provvedimenti conseguenti; procedura e criteri di riammissione campionato Serie C ex art. 49, comma 5 bis delle NOIF: provvedimenti conseguenti; norme per l’integrazione delle eventuali vacanze di organico nei campionati professionistici: provvedimenti conseguenti; regolamento LND per i ripescaggi in Lega Pro e regolamento LND ex art. 49, lett. c) NOIF; disposizioni regolamentari e termini di tesseramento per la stagione sportiva 2019/2020.

Insomma, si parlerà anche della possibilità di ripescaggio in serie C del Taranto, argomento che entra nella fase ‘calda’; nella giornata di venerdì 17 maggio, Luigi Berardino Verzillo, ingegnere incaricato dalla stessa Lega Pro, effettuerà un sopralluogo all’impianto del rione Salinella “al fine di valutare gli interventi necessari per un possibile utilizzo nella stagione 2019/2020 del campionato di Serie C” si legge in una nota della Lega Pro. Anche il sindaco Melucci parteciperà, insieme ai tecnici del Comune di Taranto, al sopralluogo in vista degli impegni generali richiesti al Taranto FC e alla città nell’eventualità di un campionato di Serie C nella stagione 2019-20. “L’Amministrazione – fa sapere il primo cittadino – già da tempo segue e sostiene attivamente gli sforzi dello sport tarantino e anche in questo caso non farà mancare programmazione, risorse ed interventi appropriati. Certo, la pubblica amministrazione ha i suoi ritmi e le sue regole ferree, ma vaglieremo ogni strumento possibile per agevolare le aspirazioni dei rossoblu. Va, inoltre, considerato che il cosiddetto decreto “sblocca cantieri” è in fase di emendamento da parte del Parlamento e questo potrebbe presto mutare il quadro complessivo della burocrazia riferibile ad un progetto come quello di riqualificazione dell’impianto comunale”. Domenica poi parola al campo con la finale dei playoff del girone H: il Taranto giocherà contro il Cerignola, gara unica sul campo della formazione foggiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche