x

x

Quarto ko di fila nel singolo. La Vinci fuori a Parigi

PARIGI – Mitigato dal trionfo in doppio agli Australiuan Open, il percorso di Roberta Vinci nel singolo si è inaspettatamente inceppato e il “sogno” dell’ingresso nella “top ten” si allontana.

A Parigi, purtroppo, è arrivato il quarto ko di fila, con l’eliminazione al primo turno.  La tennista tarantina, numero 6 del seeding, affrontava sul campo 1 la giovane ucraina Elina Svitolina. Purtroppo, questo primo turno ha confermato il difficile momento della numero 2 d’Italia, per quanto riguarda il singolare: la numero 47 del mondo le ha inflitto una sconfitta inattesa, maturata in un’ora e 38 minuti con il punteggio di 63 06 75.

Nel terzo set, Roberta ha perso la battuta a zero sul 4-4 ma è riuscita ad annullare un primo match point sotto 4-5, recuperando poi il break. Sul 5 pari ha però ceduto nuovamente il servizio, e dopo il cambio campo la Svitolina è riuscita a chiudere.

Per Roberta, come detto,  si tratta della quarta sconfitta consecutiva: l’ultima partita vinta rimane il primo singolare della finale di Fed Cup, a novembre.

Come spiegare dunque questa debacle, l’ennesima, nel singolare? Papà Angelo, significativa la sua sottolineatura, spiega a dovere il tutto: “Non so spiegarmi bene come mai Roberta ultimamente stenti nel singolo, probabilmente ha addosso qualche pressione psicologica che le impedisce di rendere al meglio. Dopo aver vinto un set 6-0 ha avuto una successiva fase di appannamento, figlia anche di paure concatenatesi tra di esse ed ecco quindi spiegato a dovere il tutto, sono contingenze che purtroppo fanno parte del gioco e con le quali si è spesso costretti a convivere. A volte le subentrano anche delle insicurezze, ma ci può anche stare se vogliamo”.

Comunque è ancora in corsa per il doppio. “Non stanno giocando benissimo sia lei che la Errani, ciò non toglie che possono ugualmente farcela. Quindi da lunedì sarà di scena nel Wta di Doha nei paesi Arabi , altra tappa di un cammino sempre pieno di impegni”.

Nel frattempo, tuttavia, arriva sempre dal doppio la consolazione. Roberta è in semifinale con l’amica Sara  Errani. Le due azzurre affronteranno la coppia vincente del match in programma oggi tra Babos T.-Mladenovic K. e Husarova J.-Rosolska Ali.

Tornando al singolare, oggi pomeriggio con derby azzurro all’“Open GDF Suez”, il torneo Wta Premier di Parigi giunto alla sua 22esima edizione, dotato di montepremi da 710.000 dollari su campi in cemento indoor. SuperTennis trasmetterà in diretta la sfida di secondo turno tra Sara Errani e Karin Knapp. La tennista altoatesina ha battuto all’esordio la qualificata spagnola Lara Arruabarrena per 64 61, mentre la romagnola, testa di serie numero tre, aveva un bye al primo turno.