x

x

Rari Nantes Taranto-Waterpolo Bari, è un derby vero

Lo spettacolo della pallanuoto nello Stadio del Nuoto di Bari. Domani, sabato 22 febbraio, alle ore 16, andrà di scena il derby di Puglia di serie B tra Rari Nantes Taranto e Waterpolo Bari. Ingresso gratuito.

Coach Dusan Vidovic dovrebbe avere a disposizione tutti i suoi atleti e dovrebbe contare anche del rientro dell’attaccante Roberto Chieco. Questi giorni di preparazione sono stati incentrati sul potenziamento fisico con sedute “a secco” e lavoro tattico in acqua. Allenamenti al mattino e alla sera per rinforzare la squadra che, al momento, gode di uno stato di salute più che soddisfacente.

Il derby di domani vedrà in vasca, e non solo, una vera e propria nidiata di ex. A cominciare proprio da coach Vidovic che nel 2012, da allenatore, ha portato Bari ai play off di serie B. Inoltre attualmente nel roster rarinantino sono presenti giocatori come La Tartera, Patti, Chieco e Vettone, solo per citarne alcuni, che hanno recentemente giocato con la calottina barese. Parlando poi dei due massimi dirigenti Sabato e Merlini, rispettivamente presidente della Rari Nantes e della Waterpolo, da giocatori si sono spesso incontrati da avversari ed attualmente tra di loro c’è un rapporto di stima e collaborazione reciproca. Reduce dall’importante vittoria nello scontro diretto contro Cosenza, la Waterpolo Bari si trova attualmente al primo posto in classifica, in condominio proprio con la formazione calabrese e con il CC 7 Scogli.

La formazione allenata da coach Valenti ha ottenuto cinque vittorie nelle sei gare di campionato svolte fino ad ora (battute Salerno, Palermo, Cesport Napoli, Messina e Cosenza) ed ha incassato una sola sconfitta ad opera dei Canottieri Siracusa.

La dirigenza barese punta dritto alla conquista della vetta della graduatoria, con l’obiettivo dichiarato del salto di categoria.
La squadra è definita tra le più forti del girone e, oltre ad un allenatore preparato e di grande levatura, conta di giocatori di alto spessore come il portiere Tramacera, gli attaccanti Provenzale e Loiacono ed il centroboa Di Pasquale. In sei partite la WP ha segnato 53 reti, ha il secondo miglior attacco dopo CC 7 Scogli ed ha la terza migliore difesa del girone (43 reti subite).

Classifica: Tubisider Cosenza 15, Canottieri 7 Scogli 15, Waterpolo Bari 15, System Arechi Salerno 12, Zurich Barbato Cesport 10, Acicastello 6, Leones Messina 7, Pol.Pozzillo 6, Rari Nantes Taranto 1, Cus Palermo 1 punto.