Altri Sport

Roberta Vinci continua a stupire. E’ in finale anche a Istanbul

La 31enne tennista tarantina domani proverà a conquistare la Turchia


Una finale tira l'altra per la tarantina Roberta Vinci: domani in Turchia, infatti, si giocherà la seconda finale nel giro di una settimana.

Dopo Bucarest, la 31enne tarantina, numero 24 del ranking mondiale, ha conquistato l'ingresso nella finalissima del Wta International di Istanbul, torneo da 250.000 dollari di montepremi che si disputa su campi in cemento della metropoli turca.

In semifinale ha sconfitto per 6-4 6-2, in un'ora e 6 minuti di gioco, la giovanissima croata Ana Konjuh, classe 1997 e numero 139 Wta.

Per la Vinci si tratta della finale numero 12 in carriera con un bilancio di 9 vittorie e due sconfitte (con la Schiavone a Barcellona nel 2010 e con la Halep domenica scorsa a Bucarest).

E' la prima volta in carriera che Roberta si trova a giocare due finali di fila, e su due superfici diversi (sulla terra a Bucarest, sul cemento ad Istanbul): domani, domenica 20 luglio, affronterà la vincente del match tra la danese Carlone Wozniacki, prima testa di serie del torneo e la francese Kristina Mladenovic, protagonista nei quarti della rocambolesca eliminazione di Francesca Schiavone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche