Altri Sport

Roberta Vinci si arrende all’ex n.1 del mondo

La danese Caroline Wozniacki impone un secco 6-1 6-1 alla tennista tarantina


Niente da fare. Roberta Vinci non ce l'ha fatta a centrare il suo decimo titolo in carriera. 

E così, la 31enne tennista tarantina, perde la sua seconda finale in 7 giorni. Dopo Bucarest una nuova cocente sconfitta ieri pomeriggio in Turchia sui campi in cemento di Instanbul per mano della danese Caroline Wozniacki.

Il punteggio non è mai stato in discussione: un doppio 6-1 ha decretato il successo della danese ex n.1 del mondo, alla 35esima finale ed al 22esimo titolo in carriera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche