21 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 21 Ottobre 2020 alle 06:40:34

Altri Sport

Roberta Vinci, un tuffo di gioia

Reduce dalle finali in Romania e a Istanbul, la tennista si è concessa una pausa a Taranto: bagno e partitella-show, ora c’è l’America


In attesa di ricominciare, da domani, con un nuovo tour che la vedrà

protagonista Oltreoceano da lunedì 4 agosto con i tornei di Montreal, Cincinnati e Toronto prima degli Usa Open, Roberta Vinci si gode il mare ed il sole del Canneto Beach oltre ad una partitina passatempo col fratello Francesco ed il maestro Davide Di Roma che l'ha lanciata da giovanissima.

Papà Angelo dice la sua: "Il trionfo di Wimbledon in tandem con Sara Errani è stato il riscatto con gli interessi della sconfitta di Parigi sempre nel doppio, quindi è una soddisfazione visto che non era mai riuscita a tagliare questo traguardo prestigioso in passato. La sconfitta nel torneo in Turchia purtroppo è stata frutto anche della stanchezza, ora questi giorni di riposo le sono serviti per potersi preparare al meglio per la tournee in Canada e l'ultimo torneo del circuito Wta in America a fine agosto".

Da domani si riparte.

"Purtroppo ce la godiamo sempre poco perchè è sempre in giro per il mondo, ma le soddisfazioni che sta ottenendo compensano tantissimo il vuoto costituito dalla sua assenza fisica.Si toglierà ancora tante altre soddisfazioni, ne sono orgoglioso e felice". Roberta, che ha migliorato la sua classifica (adesso è al 23esimo posto), dopo i trionfi in doppio con Sara Errani, ultimo dei quali Wimbledon, sta ritrovando la giusta verve e la potenza fisica anche nel singolare. Gli ultimi due match, e parliamo delle finali contro “big” del calibro di Simona Halep e Wozniak, lo hanno confermato. Roberta, ricevuta con la Errani dal premier Renzi nei giorni scorsi a Roma, ha confermato di giocare un tennis che, tecnicamente, vale le prime dieci posizioni al mondo. Ma, purtroppo, sulla sua strada ci sono “mostri” abituati a giocare a pallonate…
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche