Verso la Marathon degli Spartani

Affluiscono le iscrizioni per la Marathon degli Spartani Avere a disposizione un intero ippodromo per una manifestazione di Mtb è una vera rarità e testimonia l’accresciuto prestigio della Marathon degli Spartani, che per la sua sesta edizione fissata in calendario per il 9 ottobre avrà proprio l’Ippodromo Paolo VI di Taranto come suo epicentro, capace di ospitare partenza (alle ore 9:30) e arrivo della gara ma soprattutto i vari servizi messi a disposizione dei partecipanti prima e dopo la festa. Avere una simile area attrezzata è un grande passo in avanti, anche perché permette di gestire ogni aspetto organizzativo nella massima sicurezza come si conviene in questo ancora difficile periodo.

La sesta edizione della corsa tarantina avrà quest’anno il fregio del Campionato Nazionale Uisp e ciò sta già facendo affluire alla sede dell’organizzazione molte richieste di partecipazione non solo dalla Puglia e regioni limitrofe. Tanti sono incuriositi dal nome della gara e dalla possibilità di calcare con le proprie ruote gli stessi sentieri tra mare e natura che vennero calpestati proprio dall’antico popolo greco. Due saranno i percorsi a disposizione dei partecipanti: quello Marathon di 67 km e 600 metri, con i primi 15 km che verranno poi ripercorsi a ritroso nella parte finale di gara; c’è poi il tracciato Half Marathon, aperto anche agli escursionisti, di 47 km per 400 metri. Come detto, le iscrizioni sono già aperte e per la parte iniziale è stato deciso di tenere la quota bloccata a 20 euro per dare la possibilità di pronotarsi subito a questo fantastico evento, poi sarà previsto un aumento cadenzato con l’avvicinamento dell’evento con un sold out a 700 iscritti. Per i primi 200 iscritti oltre il ricco pacco gara ci sarà un’ulteriore sorpresa. Un prezzo inferiore a qualsiasi altra Granfondo nazionale, una ragione in più per prevedere una vacanza sportiva e scoprire Taranto la città Spartana e la città dei due Mari conoscendola sotto una nuova prospettiva.

Nuovo ds del Taranto, tutto ancora da decidere

Nel labirinto delle ricerche e delle decisioni. E’ trascorso un mese dall’epilogo del campionato regolare, caratterizzato dal conseguimento della salvezza aritmetica, ed il Taranto continua a trovare ostacoli e pause nelle trattative per l’ingaggio del nuovo direttore sportivo: quel vantaggio cronologico accumulato sulla tabella di marcia della riorganizzazione ai vertici societari, al cospetto di altre […]

Taranto, il “giallo” del nuovo ds

Surreale ed enigmatica. La ricerca e, soprattutto, l’ingaggio del nuovo direttore sportivo da parte del Taranto vivono una situazione di stallo che, a sua volta, ha già compromesso quel vantaggio cronologico sulla tabella di marcia della riorganizzazione societaria, resa necessaria dopo il prematuro licenziamento di Francesco Montervino nell’epilogo del campionato regolare, suggellato dalla salvezza diretta […]

Aquathlon dei Due Mari, a luglio l’atteso evento

“Ci sono tanti posti in cui si possono disputare le gare, poi ci sono location uniche come Taranto”. Così Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon (Fitri), ha presentato il Campionato Nazionale di Aquatlon che si svolgerà a Taranto i prossimi 2 e 3 luglio. L’incontro con i giornalisti si è tenuto al Castello Aragonese. […]

Taranto, dilemma direttore sportivo: Pellegrino non ha ancora deciso

Dall’effetto sorpresa all’attesa trepidante, sino ad un’enigmatica fase di stallo. La settimana che sarebbe dovuta essere decisiva ai fini dell’ingaggio del nuovo direttore sportivo del Taranto, personificato in Maurizio Pellegrino, volge al termine in maniera ermetica. I negoziati fra il sodalizio rossoblu e l’ex responsabile dell’area sportiva del Catania erano concreti e soprattutto avviati, sotto […]