Altri Sport

Valentino, vittoria esaltante

Sconfitta la Talos Ruvo


Una vittoria ed una grande baldoria a fine gara per gli spettatori, circa 400 per questo esordio, e per il gruppo U/C e Nuove Leve (N/L) quest’ ultimo appena nato e battezzato, dunque, con una bella vittoria. C’ era attesa per questa prima gara casalinga e soprattutto curiosità dopo aver visto una grande squadra in pre-season, ma la sconfitta a Francavilla di domenica scorsa aveva suscitato non qualche perplessità circa il potenziale del gruppo di coach Leale. La “vox” del Palatifo ha già iniziato a cantare, i tamburi a tuonare e subito dopo l’ inno nazionale ecco lo starting five biancorosso: Buono, Gaudiano, Fontaine, Cassano, Sakalas. Coach Gatta schiera i suoi primi 5 leoni: Gatta, Grimaldi, Preite, Serino ed il lituano Kymantas, un lungo di 213 cm di tutto rispetto per la categoria ed infatti saranno solo per lui i primi palloni giocati dal Ruvo che nulla hanno potuto costruire per la forte partenza delle 5 tigri biancorosse, 8:2 con la bomba di Sakals e la buona difesa di Cassano&C.
Entra un’ altra tigre al posto di Sakalas, Giambo Moliterni ed è subito bomba, Palatifo in delirio e periodo che si chiude sul 28:14! Si continua a cantare ed appludire con la consapevolezza, dell’ ormai esperto pubblico biancorosso, che bisognerà rimanere concentrati, la gara è lunga. Buono, Moliterni e Gaudiano le tre bocche di fuoco che cercano di affondare anzi tempo la corazzata Ruvo, al 15’ siamo già sul 33:18 con 13 punti fatti da Giambo Moliterni in 8 minuti e 15 di Renato Buono in 13 minuti giocati, la macchina da guerra biancorossa macina gioca sino al 42:25 del 17’ minuto. Ecco l’ inceppo! Troppi gli errori e le scelte affrettate ed i 5 leoni ruvesi iniziano a capire che c’è margine speranzoso di vita. L’ inerzia della gara, ora, è del Ruvo, consapevolezza dei propri mezzi e maggior concentrazione in difesa e con un Grimaldi sugli scudi fanno rosicchiare qualche punto modo riaprire una gara e giocarsela dopo l’ intervallo lungo. Sarà la bomba di Gaudiano, 14 il suo bottino a fine gara, allo scadere a gettar acqua sul fuocherello appena acceso in questo finale di tempo 46:33. Intervallo. Bomba biancoazzurra chiama bomba biancorossa, infatti è Moliterni che rispedisce al mittente ogni tentativo ma si continua a giocare con la doppia cifra minima di vantaggio, i leoni sono a distanza ma non di sicurezza, 54:44 al 25’ con Kymantas che sa prendere bene lo spazio nel pitturato, ancora una bomba ruvese ma questa volta non si è riusciti a rispedirla al mittente.
I leoni ci stanno raggiungendo, 54:48 al 27’! Sveglia ragazzi!Sveglia che arriva prontamente dopo il time out di coach Leale, 10:1 di parziale per i biancorossi e 64:49 al tabellone dopo 30 minuti di una bellissima partita. Comodi signori! Ci saranno gli ultimi 10 ed entusiasmanti minuti di gioco. Quarto periodo con una VBC che non si scompone, 72:60 al 35’ e da lì in poi ogni pacco verrà prontamente rispedito sino alla fine delle ostilità. Una bella signora VBC batte una grande squadra Talos Ruvo 86:77.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche