21 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Ottobre 2021 alle 15:52:00

Archivio Sport

Taranto calcio, tutti gli uomini di Maiuri


Sedrick Kalombo, attaccante classe ‘95 del Lecce. Claudio De Sousa del Chieti. Riezzo del Manduria, classe ‘94. E l’esperto Sergio De Tommaso, tarantino doc e bomber di razza, tifosis-simo dei rossoblu e protagonista di una grande stagione a Monopoli.

Sono alcuni dei nomi sul taccuino del direttore sportivo del Taranto, Alessandro De Solda, insieme a quelli di Migliaccio e Giorgino, possibili cavalli di ritorno.

E’ tornato a parlare il presidente, Fabrizio Nardoni: “Giacomo Pettinicchio ha condiviso con me un percorso difficile e delicato ed è per questo che a lui va il mio ringraziamento più grande per le capacità che ha saputo esprimere come guida della squadra e come uomo di sport. Lo sport nella nostra città ha subito vicende alterne e registrato capitoli bui ma proprio con questo gruppo e con questo allenatore il Taranto ha saputo dare una svolta dimostrando coesione e fedeltà ad un progetto che non era semplicemente societario ma comunitario – spiega ancora Nardoni – Pettinicchio e i suoi hanno incarnato il desiderio di tanti di salvare il buon nome di una piazza bella ed esaltante come poche”.

Parole di plauso sono state espresse da Nardoni anche nei confronti del preparatore dei portieri Alfredo Cimino e per i preparatori atletici Giuseppe Vizzielli e Ciro Gallo: “Con il loro lavoro altamente professionale hanno garantito la salvezza della squadra e lo start-up per il progetto che abbiamo in mente ed è pertanto che a loro nome e più di tutti a Giacomo Pettinicchio, va ascritto il merito di questa storia: il primo capitolo della stagione 2013-2014. Se saremo in grado di vincere sarà anche merito loro”.

Intanto, ci sarà anche il neo allenatore del Taranto, Enzo Maiuri, alla riunione degli associati della Fondazione Taras prevista per le 20.30 di domani, mercoledì 26 giugno.

Questi i seguenti punti all’ordine del giorno: situazione Taranto Fc 1927; settore giovanile; varie ed eventuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche