15 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Gennaio 2021 alle 15:22:45

Archivio Sport

Caso Stadio, palla alla Commissione


TARANTO – Come anticipato da Taranto Buonasera, si è tenuto ieri il vertice tra gli assessori ai Lavori Pubblici ed allo Sport, Lonoce e Sciasciamacchia, e rappresentati della Fondazione Taras, che come è noto ha una quota del Taranto Fc. Al centro del confronto il nodo-stadio. La parte pubblica ha spiegato che il Comune ha fatto ciò che doveva, vale a dire i lavori per rendere agibile – nella sua interezza – la curva nord, chiusa lo scorso campionato.

Dovrà essere la Commissione di Vigilanza, organo preposto, a ‘certificare’ il tutto nel giro di 10-15 giorni. Ma una riapertura del settore più ‘caldo’ comporterebbe automaticamente un aumento degli steward ed un aggravio dei costi per la società. Un cane che si morde la coda, una situazione da risolvere. Una exit strategy, che gira con insistenza, potrebbe essere una chiusura, parziale o totale, della gradinata. Un rebus ancora da risolvere, sul futuro del Taranto e delle sue ambizioni.

G.D.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche