22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 16:48:29

Archivio Sport

Calciomercato, maxi offerta per Soncin


L’ipotesi di Andrea Soncin per l’attacco rossoblu sembra (ri)prendere corpo in maniera autorevole ed il diretto interessato, nell’ultima stagione in forza all’Ascoli che è poi inopinatamente retrocesso in Prima Divisione, non smentisce i contatti con il diesse Alessandro De Solda.

“So che il Taranto mi vuole ed alcuni giorni fa il mio agente Andrea Pastorello ha avuto un’offerta ufficiale da parte del direttore sportivo pugliese, non nascondo che la piazza in questione mi affascinerebbe e verrei volentieri, sebbene sto anche valutando altre situazioni”.

Sin qui la punta originaria di Vigevano che ha preferito non sbilanciarsi ed allora la conferma ulteriore è giunta tramite Stefano Pace, agente Fifa e braccio destro di Pastorello, impegnato per lavoro all’estero che ha detto in merito la sua: “Confermo che De Solda ci ha chiesto ufficialmente Soncin e ci ha anche presentato un’offerta molto sostanziosa che abbiamo preso in esame. Ci sono a nche però due ipotesi di restare nei professionisti con un’eventuale rinnovo con l’Ascoli, città cui Andrea è molto legato ed un’altra molto importante. Ci siamo incontrati con il direttore sportivo del Taranto a Milano nei giorni scorsi e ne abbiamo parlato a lungo, siamo rimasti d’accordo che ci rivedremo a breve per decidere, al momento però trovo difficile un suo approdo da voi per una questione di categoria, visto che il mio assistito è da quindici anni nei professionisti”.

Affare che però sembra destinato ad andare in porto. “Sicuramente Taranto è una piazza che merita alte platee calcistiche e vincere un campionato in un ambiente con un pubblico da serie A non‘è poca cosa, significherebbe tornare subito nella nuova Lega Pro unificata del prossimo anno e ritagliarsi spazi di ottima levatura. Per un ragazzo di 34 anni come Andrea sarebbe un ottimo viatico per il completamento di una signora carriera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche