Taranto calcio, l’ultimo sgarbo del Bari | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

Archivio Sport

Taranto calcio, l’ultimo sgarbo del Bari


E’ ufficiale l’approdo di Giovanni Bongermino in forza alla Primavera del Bari, così come sono in procinto di essere siglati i vincoli del portiere Marani, del difensore centrale Pulci e dell’esterno sinistro di centrocampo Iotti.

«Siamo a buon punto con queste due trattative» ha detto il direttore sportivo del Taranto Alessandro De Solda «ed oggi scenderò in ritiro in Calabria per fare il punto della situazione con Maiuri. Stiamo anche valutando il tesseramento di Curic, domenica avremo un’amichevole col Rende e quindi sarà l’occasione opportuna per decidere in merito ogni cosa. Sta lavorando bene e si impegna con enorme intensità, prima però di prendere una decisione definitiva aspettiamo ancora qualche giorno».

Intanto il presidente del Brindisi Antonio Flora ha chiesto che la sua società venga inserita in un altro girone.

«Ho letto ed ho saputo, ma credo che sia un discorso del tutto impraticabile, visto che sono convinto che resterà la composizione tradizionale degli ultimi anni – spiega il ds De Solda. A nessuno piace affrontare le compagini campane, ma bisogna anche attenersi alle disposizioni e non si può certo reclamare più di tanto, quindi presumo che resterà tutto invariato».

Giovanni Bongermino al Bari, una scelta contingente?
«Esatto, visto che nel suo ruolo siamo abbondantemente coperti, non avendo spazio abbiamo preferito offrirgli questa sistemazione.
Del resto era un under in eccesso e quindi non c’era altra soluzione, per il momento si tratterà di un appoggio provvisorio, quindi vedremo quali saranno gli sviluppi futuri».

Intanto sono ore decisive per la ricapitalizzazione, in vista della scadenza per le “quote inoptate”. Resta da capire come si muoveranno i soci, in particolare il presidente Fabrizio Nardoni ed il “socio forte” Mario Petrelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche