27 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 22:44:00

Archivio Sport

Stadio e ricapitalizzazione, si decide


In giornata una ‘verifica’ dello stato della ricapitalizzazione; domani, la riunione della Commissione di Vigilanza da cui uscirà una parola definitiva in merito allo stadio Iacovone. Sono giorni di fuoco, non solo per il meteo, per il Taranto.

“Sono in corso d’opera i lavori riguardante la manutenzione e ripristino dello spogliatoio Campo B” si legge in una nota a firma dell’assessore ai lavori pubblici Lucio Lonoce. “L’opera di manutenzione prevista richiede il rifacimento della pavimentazione, il ripristino totale dei servizi sanitari: bagni, docce, lavandini, ecc. Costo complessivo dei lavori è 35.000 euro. Sono settori che non bisogna, per nessun motivo, trascurare anzi è necessario incrementare l’attenzione affinchè le strutture siano vivibili adeguate e funzionali. I lavori sono stati svolti grazie ancora una volta alla stretta collaborazione tra il Sindaco, l’assessore ai lavori pubblici e l’assessore allo Sport. Un intervento sicuramente importante e di notevole rilevanza sociale, rivolto alla valorizzazione delle strutture sportive della nostra città”.

Sul fronte tecnico, ultima settimana di ritiro in terra silana per la truppa rossoblù ma prosegue il lavoro del ds De Solda, con l’urgenza di rimpolpare l’organico con altri sei elementi oltre agli eventuali innesti di Marani tra i pali e del croato Curic in avanti. Tesserato ieri ufficialmente Gianfilippo Pulci, difensore centrale classe 1994, ora rimangono da sistemare la questione estremo difensore e quella di Ilario Iotti dall’Ascoli, per poi completare l’opera con un’altra punta e centrocampista over, quindi quattro under costituiti da un terzino destro, un portiere e due esterni alti sinistri di centrocampo. “Sono alle prese con numerosi impegni ed ho poco tempo per parlare” ha detto il 44enne direttore sportivo “per cui posso solo dire che dobbiamo completare alcuni tasselli quanto prima, anche se sto incontrando qualche difficoltà specialmente per Marani ed Iotti, con i quali conto di chiudere entro domani massimo dopodomani”.

Il croato Curic verrà tesserato?
“Ieri nell’amichevole contro il Rende (3-1 il finale, ndr) non è sceso in campo per un problema al ginocchio e riprenderà domani, per cui ancora non abbiamo deciso in merito al suo tesseramento”. A giorni ufficializzano i gironi, come li vede? “Credo e l’ho già detto varie volte che si resterà con la stessa situazione che già conosciamo e che abbiamo avuto negli anni scorsi, quindi sarà il solito raggruppamento di ferro in cui ci sarà molto da lottare. Sono sicuro che Brindisi, Matera, Battipagliese e Monopoli sono avversari molto ostici perché hanno allestito organici di qualità. La sorpresa? Il Bisceglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche