22 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Settembre 2021 alle 16:52:00

Archivio Sport

Supermarket Taranto, ecco le richieste


TARANTO – Piovono offerte sui calciatori rossoblu. E’ proprio la “caccia” ai talenti di mister Davide Dionigi a caratterizzare questo primo scorcio del campagna invernale del calciomercato. Gettonatissima è l’esperienza di Guido Di Deo, polmone del centrocampo che è corteggiato dalla Nocerina ma sul quale si è fiondata, nelle ultime ore, l’ambiziosa compagine ligure dello Spezia che pensa anche ad Angelo Antonazzo. Altro centrocampista “rodato” è Pippo Pensalfini.

D’Addario lo vede come dirigente, una volta che avrà appeso le scarpette al chiodo, ma anche il Foligno ha tentato un (difficile) approccio all’ex del Verona. Per Nicolas Bremec è sfumata la possibilità di un approdo a Nocera Inferiore dove, tra lui e Zappino, l’ha spuntata alla fine Concetti per il ruolo di nuovo portiere. Resta l’ipotesi Samp. Chiaretti, Sciaudone e Coly avrebbero più di uina possibilità di cambiare aria, se volessero, mentre per Mimmo Girardi, protagonista di un difficile inizio di stagione, c’è l’interesse del Barletta pronto a mettere sul tappeto la possibilità di uno scambio alla pari con Di Gennaro, anch’egli al di sotto delle aspettative nella prima metà di campionato con la casacca biancorossa. I finlandesi Taulo e Karvonen resteranno in patria, anche se per il primo c’è lo spiraglio Montichiari. Sergio Sabatino è già sbarcato, anche se in prestito, al Trapani. Sempre a Montichiaro troveranno posto il giovane attaccante Dalì ed il centrocampista Giordani, primo acquisto estivo ma bloccato dall’infortunio che lo ha tenuto fermo praticamente per tutta questa parte di stagione. Fa le valigie anche Nicola Russo, chiamato a confrontarsi con un’esperienza lontano dalla sua città, con ogni probabilità Andria. Per un tarantino che parte, ce n’è uno che potrebbe arrivare. E’ Filippo Falco, di fatto ‘gemello’ di Russo come caratteristiche, ma che per sbocciare è emigrato prima nella vicina Lecce, poi a Pavia. Gli ionici vorrebbero riportarlo a casa, destinazione decisamente gradita al giocatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche