18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Archivio Sport

Parla Chiaretti: “Taranto, ora credi in noi”


TARANTO – “Da bambino amavo così tanto questo sport da andare a dormire con il pallone. Ho iniziato a giocare a otto anni, sono andato in Giappone e poi in Italia. Mi piacerebbe giocare in serie A, ma ora penso solo al Taranto, ed alla partita con il Pavia”. Lucas Chiaretti si è ‘confessato’ con i ragazzi della parrocchia del Sacro Cuore, un incontro che ha permesso di conoscere qualcosa di più dell’uomo Chiaretti, oltre che del calciatore.

Come Davide Dionigi, allenatore e guida (anche spirituale: un aspetto importante del ‘gruppo Taranto’, più di quanto si possa pensare. Ieri sera c’era anche lui) dei ragazzi in rossoblu, Chiaretti è un credente convinto: “Quando il mister mi ha chiesto di venire qui, ho accettato senza riserve. Gesù diceva che il popolo parlava di lui senza neanche conoscerlo e io ero tra questi, fino a quando non mi sono trasferito in Giappone all’età di 18 anni. Gesù è la mia forza. Spero che questi ragazzi possano trovare in Dio una via per la felicità”. Una strada che Lucas percorre indossando la maglia numero 10 del Taranto. “Una ‘piazza’ passionale, che dà i brividi. La corsa con la Ternana? Essere primi adesso non serve, meglio esserlo alla fine… Chiedo ai tarantini di continuare ad avere fiducia”. Di ben altro genere le dichiarazioni, alla Gazzetta di Modena, di Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Carpi: “Il Taranto meriterebbe 33 punti di penalizzazione, non 2. Non pagano gli stipendi e continuano a fare mercato. Hanno comprato molto, ora stanno continuando nonostante i mancati pagamenti. Un’ingiustizia”. Parole che ‘riscaldano’ l’atmosfera alla vigilia della gara che domani i rossoblu giocheranno con il Pavia. Dionigi punta a confermare la squadra che ha pareggiato con la Spal, e potrà contare sul calore dei tarantini fuorisede. “I sostenitori rossoblu non residenti in Puglia e non in possesso di Tessera del tifoso possono acquistare presso i punti vendita Bookingshow di tutta Italia i tagliandi per il Settore Verde di Tribuna Est. Il giorno del match i botteghini dello stadio apriranno alle ore 10” si legge sul sito dell’as Taranto.

Giovanni Di Meo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche