22 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Settembre 2021 alle 16:52:00

Archivio Sport

Maltempo: odissea per i rossoblu


TARANTO – Odissea rossoblu. E’ quella che stanno vivendo gli uomini della comitiva ionica in viaggio alla volta di Viareggio, dove domenica andrà in scena la partita tra l’Esperia ed il Taranto. Il maltempo che sta attraversando l’Italia non sta dando una mano, al gruppo guidato da Davide Dionigi. Proprio in ragione delle pessime previsioni meteo, si era deciso per la partenza in aereo stamattina con arrivo a Pisa e “trasferimento” in Versilia. Ma il piano è saltato. Cambio di programma: la squadra è partita stamattina in pullman, da Mottola.

Bisognerà attraversare la Penisola, letteralmente nella bufera. E’ prevista una fermata a Roma, dove la squadra pernotterà stanotte. Domani mattina si riprende a viaggiare, destinazione Toscana, dove è previsto un freddo quasi polare per domenica. Insomma, che a Viareggio non sarà una passeggiata appare davvero evidente. Nè potranno pensarci, salvo colpi di scena – i tifosi tarantini fuorisede a riscaldare i loro beniamini a caccia di punti preziosissimi nella corsa a due con la Ternana per il primato in classifica. Questa mattina è arrivata la comunicazione della Prefettura di Taranto con la quale “si rende noto che in occasione della partita il Prefetto di Lucca ha disposto le seguenti prescrizioni: vendita del titolo di accesso ai soli residenti nella provincia di Lucca, incedibilità del titolo, annullamento dei tagliandi eventualmente già venduti in difformità alle predette prescrizioni”. Una decisione già nota, in realtà, con la notizia diffussasi nella serata di ieri. E infatti la as Taranto ha emesso un comunicato, sul proprio sito uffciale: “Per disposizione del Prefetto di Lucca, la vendita dei tagliandi per la gara tra Viareggio e Taranto è consentita ai soli residenti nella provincia di Lucca. Il Prefetto ha altresì disposto l’annullamento dei tagliandi già emessi. Tanto, si legge nel provvedimento consegnato in sede, per evitare ‘eventuali pericolose commistioni con la tifoseria viareggina’. L’Associazione Sportiva Taranto Calcio informa i propri sostenitori di essersi attivata presso tutti i possibili canali istituzionali sottoponendo alla loro attenzione la vicenda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche