23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 17:54:14

Archivio Sport

Vela, in testa c’è sempre “Jebedee”


TARANTO – E’ sempre Ita 427 Jebedee del duo Soriano-Macina (C.N. Il Maestrale) a condurre la classifica provvisoria del Campionato Invernale Città di Taranto, la manifestazione valevole anche come Campionato VIII Zona FIV della Classe J24 e perfettamente organizzata dal Circolo Velico Ondabuena. In seconda posizione, ad uno solo punto (sempre calcolando lo scarto dopo le prime cinque prove disputate sino ad ora) un agguerrito Ita 406 Doctor J armato e timonato da Sandro Negro (C.N. L’approdo) che precede di 7 punti Ita 490 Ma.T.I. Srl (ex JdF) armato da Angelo Lombardo (Lni Brindisi) e timonato da Giovanni Cavallo (Lni Brindisi) e Ita 172 Lumachia di Cosimo De Padova (C.V. Ondabuena) con Carlo D’Errico (Lni Taranto) alla barra (entrambi a 14 punti).

Il resoconto della quinta tappa del Campionato al quale stanno partecipando sedici equipaggi dell’attiva Flotta pugliese, èaffidato al Capo Flotta Nino Soriano: “La calma mattinata con sole appena velato e vento quasi nullo, verso mezzogiorno ha lasciato il posto al sole e ad un bel vento fresco da NE sui 10.12 nodi con qualche raffica che di tanto in tanto ha messo un po’di sale nella competizione velica tra gli equipaggi del Campionato Invernale Città di Taranto. Due le prove disputate e giornata top per Ita 429 Ambra della Marina Militare con Marc Arata al timone (finnista di provata fede, ed ora sul J24) che ha imposto un bel ritmo a tutta la Flotta con un terzo ed un primo meritatissimi. Segue Ita 406 Doctor J che ha vinto la prima prova ma è stato costretto a ritirarsi nella seconda dopo aver subito una mancata precedenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche