19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:15:58

Archivio Sport

“Maxischermo in piazza per tifare insieme”


TARANTO – Il tam tam parte dai discorsi tra tifosi, corre tramite Facebook su internet ed arriva in redazione tramite email. Perchè c’è un sogno da vivere ed una serie B da conquistare. Tutti insieme. “II nostro appello consiste nel chiedere un maxi-schermo, in una delle piazze più belle della nostra città, per assistere insieme alla prima gara di andata dei playoff, che il giorno 20 maggio si disputerà a Vercelli” è il testo del messaggio recapitato in redazione a nome di un gruppo di tifosi. “A nome di quei tarantini, uniti dai colori più belli dell’universo, quelli rossoblu; uniti dallo stesso sangue, quello rossoblu; uniti dagli stessi pianti e sorrisi, quelli per i colori rossblu, siamo qui a scrivere un appello.

Abbiamo vissuto momenti difficili, che ancora stentano ad andar via; abbiamo sperato in quella serie che da anni rincorriamo; abbiamo vissuto momenti indimenticabili che solo un tarantino, attraverso il suo amore, calore e senso di attaccamento al Grande Taranto, può provare, purtroppo non compresi da tutti, se non da noi stessi. C’è chi ha cercato e cerca di infagare la nostra città, il nostro essere, la nostra squdra, i nostri colori e la nostra dignità…..ma noi non ci fermiamo. Si immagini una piazza gremita di gente, piena di bandiere, e di sorrisi di grandi e piccini. La città di Taranto non è quella mediocrità che descrivono, i tarantini non sono altro che un popolo di amanti che certamente non tradiranno mai le proprie radici… chi leggerà questa lettera, rifletta per quanto scritto e aiuti questo oopolo a vivere un’emozione, uniti dallo stessa terra, per la gara che i nostri eroi disputeranno a Vercelli nei prossimi giorni. Confidiamo nell’interessamento di per questa proposta, avanzata da tutti quei tarantini che vogliono urlare al cielo, insieme, Forza Taranto. Crediamo che mai come in questi anni e come in questi giorni, nella città di Taranto e tra i tarantini, si respiri quel senso patriottico come quello per l’amore di questi colori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche