17 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Aprile 2021 alle 18:16:49

Archivio Sport

Svolta societaria. Adesso è caccia a “mister X”


TARANTO – Giornate da Taranto. Tra sussurri, smentite vere o “tattiche”, ed incontri che si susseguono. Al centro, il passaggio di mano della proprietà del club rossoblu. Che ci sarà, è ormai certo. Il punto è capire con chi, e quando. Da via Martellotta il dg Mike Hulls conferma che D’Addario venderà, ma non a Teodoro Sarni nè ad Antonio Esposito, i nomi girati con insistenza negli ultimi giorni. Da parte sua, l’avvocato Stefano Carriero, legale del gruppo Sarni, smentisce che ci sia un accordo per il subentro alla guida della società.

Di verso contrario le attendibilissime indiscrezione che parlano di una sorta di “preliminare” già concordato tra le parti, nella serata di martedì, con Ermanno Pieroni a fare da intermediario. Voci che si accavallano a quelle – decisamente insistenti – di contatti e incontri che vanno avanti. L’ipotesi è che un (eventuale) accordo possa essere ufficializzato dopo gli spareggi, a prescindere comunque dal risultato. Nel contempo, è caccia aperta a ‘mister X’, il terzo uomo, nè Sarni nè Esposito, con il quale sarebbe stata intavoltata una trattativa perchè rilevi la società che la famiglia D’Addario vuole comunque lasciare. Gli “spifferi” dicono di un interessamento di Aldo Spinelli, con Sarni che a sua volta si dirotterebbe su Livorno. In questa ridda di voci, la certezza è che squadra e tifosi si preparano alle partite che valgono una stagione – e non solo: in ballo c’è il futuro del calcio tarantino – e cioè quelle dei playoff per la promozione in serie B. Si comincia domenica, semifinale d’andata in Piemonte con la Pro Vercelli. Anche in questo senso quelle che viviamo sono giornate da Taranto, con la corsa ad un biglietto per essere presenti allo stadio Silvio Piola per ‘gara 1’ degli spareggi promozione. Domenica si leverà la voce più importante, quella del campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche