15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Aprile 2021 alle 19:30:02

Archivio Sport

La settimana della verità per il Taranto


TARANTO – Le chiacchiere stanno a zero, si dice in questi casi. Quella che si apre oggi è la settimana più lunga e più difficile per il Taranto. Ma anche quella della verità, perchè da qui al 30 giugno bisogna avviare – davvero – le pratiche per l’iscrizione al prossimo campionato di Prima Divisione Lega Pro. L’incartamento, nel caso del club rossoblu, sarà incompleto, con la speranza di “rimediare” accollandosi altri punti di penalizzazione qualora dal fronte inglese arrivassero buone nuove per l’avvicendamento in società. A proposito di penalizzazioni, oggi scade il termine per il pagamento degli stipendi al 30 aprile. Se sarà disattesa, come pare certo, al -6 attuale va aggiunto un -1 o -2.

Sempre oggi, arriverà la risposta dell’Agenzia delle Entrate sulla rateizzazione del debito maturato dall’As Taranto Calcio, richiesta che se accolta renderebbe necessari “solo” un milione e mezzo di euro da reperire subito per l’iscrizione al prossimo campionato tra i pro. La strada è lunga ed irta di ostacoli, comunque. Entro il 30 giugno vanno inviato alla Covisoc ‘copia del bilancio d’esercizio’, della ‘relazione semestrale al 31 dicembre 2011’, e della ‘dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante della società e dal soggetto responsabile del controllo contabile o dal presidente del collegio sindacale o del consiglio di sorveglianza’. Ad ogni buon conto, quello che i tifosi chiedono è chiarezza sul futuro del calcio tarantino. Le voci impazzano, in questo senso, tra gruppi già pronti per una eventuale ripartenza dai Dilettanti e scenari per una squadra ancorata ai professonisti, ancorchè zavorrata da parecchi (7 o 8, minimo) punti di penalizzazione, imbottita di giovani e – rumor che circola con insistenza – magari affidata a Francesco Passiatore nel ruolo di allenatore. Solo voci, sinora, in un panorama tutt’altro che chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche