29 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 03:54:00

Archivio Sport

Nuovi soci. E c’è Maiuri per la panchina


TARANTO – Un mister X? No, due. Espressione del territorio, e non forestieri. E’ bastato un pomeriggio, quello di ieri, per cambiare radicalmente lo scenario attorno al calcio tarantino. Allora: salvo colpi di scena, che in questa storia non si possono assolutamente escludere, il nuovo Taranto avrà alla testa gli imprenditori Fabrizio Nardoni e Mino Colomba, affiancati da altri tre soci minoritari. I contatti con il Comune sarebbero già avviati per l’investitura ufficiale. E c’è un primo progetto tecnico, che ruota attorno ad un nome, quello di Enzo Maiuri.

Ex rossoblu, allenatore che ha maturato una certa esperienza in serie D, è il mister designato per il nuovo sodalizio che proprio dalla D dovrebbe ripartire. E gli altri nomi accostati al Taranto? “Domani 1 agosto 2012 alle ore 11 presso la sede dell’Automobil club di Taranto in via Fortunato, avrà luogo una conferenza stampa per rendere note le decisioni del gruppo sportivo e dei tifosi costituito in merito al Taranto Calcio” è quanto si legge in una nota a firma Emanuele Papalia, che sembra viaggiare verso il disimpegno insieme a Tonio Bongiovanni. Dario Boldoni, Manolo Bucci, Antonio Esposito, per restare alle piste che conducono fuori città, sono non pervenuti, come la ‘cordata romana’. I tempi stringono visto che entro il 6 agosto bisogna aver pronta la documentazione per l’iscrizione alla serie D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche