19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Archivio Sport

“Disabili gratis”. Ma la domenica sarà senza curva


TARANTO – Disco verde per i disabili allo stadio. Dopo la denuncia di un nostro lettore, che a TarantoBuonaSera aveva segnalato l’assenza di un abbonamento ‘scontato’ per i portatori di handicap, arriva la risposta del Taranto Football Club 1927. “Per le partite di campionato che si giocheranno in casa, a partire dalla prossima con il Gladiator, programmata per domenica 9 settembre presso lo Stadio Erasmo Iacovone, la Società intende rassicurare i portatori di handicap (con disabilità conclamata al 100%) circa la possibilità di accesso al campo sportivo con relativo accompagnatore in forma assolutamente gratuita. L’accesso sarà predisposto da cancello dedicato e appositamente predisposto.

Inoltre, in collaborazione con i Servizi Sociali del Sociali del Comune di Taranto, sono allo studio ulteriori sistemi a tutela delle fasce deboli e dei portatori di altre disabilità, per l’accesso al campo e la partecipazione agli eventi casalinghi di campionato”. Questa la nota, anzi la prima nota del club. Che, in un altro comunicato, lancia una sorta di sos ai tifosi rossoblu. “Continua la corsa alla sottoscrizione degli abbonamenti (presso i punti Booking Show) e continua così la gara di solidarietà con il Taranto che, anche attraverso la vendita degli abbonamenti, saprà di poter contare sul sostegno “reale” della città e della tifoseria, tanto importante per sostenere la squadra. Ad oggi si contano oltre 600 abbonamenti sottoscritti, ma l’ambizione è molto più alta, in relazione alla duplice funzione degli stessi: sostegno economico da un lato e appoggio morale dall’altro. Intanto, in vista della prima partita che si giocherà in casa domenica prossima con la squadra del Gladiator, il Taranto FC 1927 e la Fondazione Taras rivolgono un appello agli stessi sottoscrittori di abbonamenti, raccomandando di non accalcarsi presso i punti vendita o la sede del Taranto perché gli abbonamenti saranno disponibili “fisicamente” solo da sabato 8 settembre e a tal proposito saranno aperti, nella stessa giornata di sabato, uno o più punti distribuzione presso lo stadio Iacovone”. Intanto, c’è un altro tema che si sta portando prepotentemente in primo piano: quello della chiusura ‘a tempo indeterminato’, causa lavori, della curva nord. Il timore è quello di un campionato senza il settore tradizionalmente più caldo del tifo, ostacolo che potrebbe rivelarsi molto pesante per la giovane squadra allenata da mister Tommaso Napoli.

G.D.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche