30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Novembre 2021 alle 21:47:00

Archivio Sport

Il nuovo Taranto si presenta in Federcalcio


TARANTO – “In occasione dell’esordio casalingo del Taranto F.C. 1927 nel Campionato 2012/2013, la presidente della società, Elisabetta Zelatore, ha voluto incontrare il il cav. Antonio Rizzi, presidente provinciale della Figc Lega Nazionale Dilettanti, insieme al segretario Fabio Torio ed altri rappresentanti della stessa Lnd per individuare obiettivi comuni in vista dei prossimi impegni in calendario. L’incontro ha sancito la disponibilità da parte di entrambi i presidenti a collaborare affinché davvero il calcio tarantino possa trovare la collocazione che merita nel panorama sportivo, in un clima di rinnovamento e di entusiasmo”. E’ quanto si legge in una nota del club. Il Taranto, quindi, si propone come ‘società leader’ nel panorama della serie D.

La squadra, da parte sua, prepara l’esordio casalingo. Il Taranto dovrà fare a meno di Fabio Prosperi, squalificato per ben tre giornate, fino al 30 settembre. Un verdetto, quello del giudice sportivo, emesso come di consueto il martedì pomeriggio ma più pesanti del previsto. Il cartellino rosso di Trani costa caro al difensore che dovrà saltare le prossime tre gare di campionato con Gladiator, Foggia e Bisceglie. Una beffa, anche in ragione della sospensione della gara che dovrà essere rigiocata dallo 0-0, mentre i rossoblu erano in vantaggio. Prosperi è stato condannato “per avere, a gioco in svolgimento, colpito con un pugno all’altezza dello zigomo un calciatore avversario che lo aveva anticipato nello scatto diretto a raggiungere il pallone, cagionando al medesimo intensa sensazione dolorifica”. Non ci sono squalificati per il Gladiator, prossimo avversario rossoblu. Intanto l’ecografia al tendine d’Achille ha dato esito negativo, e oggi Noviello dovrebbe tornare ad allenarsi con il gruppo. Proverà ad essere presente per la partita con il Foggia, terza gara di campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche