x

x

Rossoblu, per Napoli allo Iacovone sfida senza appello

TARANTO – In ventitrè per sfatare il tabù Iacovone. E per l’allenatore. Sono i convocati di Tommaso Napoli per la partita di domani con il Sant’Antonio Abate. Una partita delicatissima, visto che nelle prime quattro gare i rossoblu hanno ottenuto una vittoria e tre sconfitte, l’ultima delle quali quella con il Bisceglie che ha lasciato il segno in casa ionica. Per domani convocati i portieri Maraglino e De Deo, i diofensori Brancato, Occhipinti, Schena, Rosato, Prosperi, Stigliano, Terlino, i centrocampisti Catalano, Vicedomini, Cordua, Cosentini, Bufalino, Zaccaro, Mauro, Biondo e gli attaccanti Audino, Cosa, Sarli, Noviello, Curri, Pellicoro. Per rendere l’idea della vigilia che si vive in casa rossoblu basta leggere il comunicato stampa arrivato ieri nelle redazioni.

Testuale: “l’allenatore Tommaso Napoli, essendo venuto a conoscenza da alcune testate e siti web di un presunto silenzio stampa o forma di protesta, tiene a precisare che ‘l’unico motivo per cui si è optato di non rilasciare dichiarazioni in settimana è rappresentato unicamente dalla volontà di creare un clima di tranquillità intorno alla squadra, cosa che evidentemente non si è realizzata, dal momento che alcuni atteggiamenti sono stati mal interpretati dagli organi di informazione’. Lo stesso mister rassicura i tifosi specificando che questo spiacevole disguido non influirà sulla concentrazione della squadra in vista del delicato match di domenica”. Per l’altra taratina del girone H di serie D, l’Ars et Labor Grottaglie comunica il ritorno in biancazzurro di Simone Cristofaro classe ’93, esterno destro di centrocampo. Accordo tra la società e giocatore raggiunto nel primo pomeriggio di ieri, quindi quest’ultimo è già a disposizione di mister Marcello Casu per la trasferta di Monopoli. Vanno ad infoltire la rosa e quindi il parco under Romeo Magliano terzino destro classe ’94, ex Montecorvino Rovella (nell’ultima stagione 27 presenze nell’Eccellenza Campana più 2 presenze nei play-off) e Arcangelo Schiavone terzino sinistro classe ’94, ex Taranto Football Club 1927 (lo scorso anno per lui un campionato da titolare nella Berretti di mister Giacomo Pettinicchio).