24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Archivio Sport

Tre volti nuovi per i rossoblu. C’è il no ai tifosi ospiti


TARANTO – Tre volti nuovi, ed un “vecchio” divieto. Sono le notizie che la mattinata ha portato con sè sul fronte Taranto. Da oggi, si alleneranno con la squadra rossoblu il tarantino doc Vittorio Prete, classe 19-89, Massimo Fumai (classe ‘87) e Andrea Aurelio (del 1984). Da valutare la possibilità di un tesseramento; in questo senso, ad avere maggiori chance è Prete, che dopo la trafila nel settore giovanile rossoblu targato Taranto Sport ha accumulato esperienza nei campionati semiprofessionistici ed adesso potrebbe quindi tornare a casa. E’ di stamattina la notizia poi dell’ormai canonico divieto di trasferta allo Iacovone per i tifosi ospiti. In questo caso quelli della Puteolana, compagine di scena domenica all’ex Salinella.

La decisione del “divieto di vendita dei tagliandi ai residenti della provincia di Napoli” è del prefetto di Taranto “in conformità alle determinazioni assunte dal Comitato di Analisi per Sicurezza sulle Manifestazioni Sportive”. “La cessione del tagliando è comunque subordinata all’esibizione di un documento d’identità da cui si possa evincere la residenza dell’acquirente” si legge nella nota della Prefettura. Questo pomeriggio dovrebbe tornare a lavorare agli ordini del tecnico Giacomo Pettinicchio l’attaccante Vincenzo Cosa che nella giornata di ieri si è sottoposto a una risonanza magnetica che ha dato esito negativo, escludendo complicazioni al quadricipite della gamba destra. Da valutare invece le condizioni di Ermanno Cordua (foto al centro), centrocampista per il quale si teme una contrattura al quadricipite.

G.D.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche