11 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Aprile 2021 alle 08:18:52

Archivio Sport

Bongermino, 17 anni: “Il gol? Un’emozione indescrivibile”


TARANTO – Adesso, gli toccherà pagare pegno. Alla ripresa degli allenamenti dovrà portare il pane della ‘sua’ Laterza, perchè una promessa è una promessa. Diciassette anni, ed una carriera davanti a sè tutta da scrivere, Giovanni Bongermino si candida ad essere il futuro del Taranto. Ieri, in casa con la Puteolana, ha giocato la sua seconda partita da titolare e segnato il suo primo gol. “E’ stato fantastico segnare a Taranto, allo Iacovone. Emozionato? Direi proprio di sì” ha detto, sorridendo, nel dopogara di Taranto-Puteolana 2-0, primo successo casalingo per la formazione tarantina. “Ci tengo subito a ringraziare tutti i compagni di squadra, che mi sono sempre stati vicino, così come il mister che mi ha regalato questa grande opportunità. Dedico il gol alla mia famiglia e ai tifosi”.

Con Pettinicchio allenatore, Bongermino ha giocato sempre titolare: ieri, e sette giorni prima con la Battipagliese. “A me la squadra è piacuta, così come la settimana scorsa, nonostante a Battipaglia non siamo riusciti a fare punti. Credo stiamo facendo un buon lavoro. La gara con la Puteolana non è stata facile da gestire, perchè ci sono stati momenti in cui gli avversari hanno cercato di riaprire i giochi, ma noi non ci siamo fatti sorprendere”. “Mi ha fatto piacere che abbia segnato Bongermino, il più piccolo di tutti, segno che la squadra ha grandi potenzialità. Pian piano verranno fuori” ha dichiarato il presidente del Taranto Fc, Elisabetta Zelatore. “E’ stata la vittoria del cuore” ha aggiunto la lady del calcio rossoblu “cercata per tutta la settimana di allenamento con un buon lavoro dello staff tecnico. Il risultato è importante perché la società ha effettuato delle scelte importanti sia per quanto riguarda la guida tecnica che per la rosa; si iniziano a vedere i risultati positivi. Mi piace pensare che questi siano i primi vagiti di un bambino che sta nascendo. Sotto la guida di Pettinicchio potremo raggiungere buoni risultati. E dobbiamo dire grazie al nostro nuovo direttore generale, Domenico Pellegrini, che sta facendo un lavoro eccellente”. I risultati della settima giornata del campionato di serie D, girone H: Foggia-Potenza 4-0; Taranto-Puteolana 2-0; Battipagliese-Sant’ Antonio Abate 0-1; Fortis Trani-Matera 1-2; Ischia-Grottaglie 9-1; Francavilla-Città di Brindisi 2-1; MonosPolis-Bisceglie D. 0-0; Gladiator-Ctl Campania 1-0. Clamoroso il 9-1 subito dal Grottaglie del nuovo tecnico Pellegrino.

G.D.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche