28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 17:57:00

Archivio Sport

Taranto, tre punti per diventare davvero grande


TARANTO – Un pezzo del Taranto che se ne va. “Questa notte è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Goffredo Stabellini, ex calciatore che ha militato nelle fila rossoblu dal 1954 al 1958, collezionando 112 presenze. Da parte della società le più sentite condoglianze alla famiglia Stabellini”. Un sabato agrodolce, quindi, per la formazione rossoblu, visto che oggi “in occasione del Convegno Ambasciatori di vita: dai banchi di scuola per le vie dell’uomo, presso il Salone degli Specchi – Palazzo di Città al presidente del Taranto FC 1927, Elisabetta Zelatore, è stato conferito il titolo di ‘Membro del Parlamento della Legalità’.

Tale riconoscimento” spiega il sito del club ionico, viene conferito “in virtù del pluriennale impegno nell’ambito sociale della città di Taranto come coordinatrice della Coop. Prisma, che si occupa da circa trentacinque anni dei minori a rischio di devianza, nonché per quanto fatto sino ad oggi alla guida della principale società calcistica cittadina”. All’evento, oltre allo stesso presidente, hanno preso parte i calciatori Daniele Biondo, Raffaele Rosato e Luca Del Bergiolo, in rappresentanza della suddetta società. Capitolo calcio giocato: domani c’è il MonosPolis per un match di cartello allo stadio Erasmo Iacovone. A guidare l’assalto, la coppia composta dagli attaccanti Curri e Fumai, mentre Francesco Mignogna, superato il risentimento al polpaccio che gli aveva impedito di prendere parte al test di metà settimana con la formazione juniores, ha saltato anche la sgambata del venerdì pomeriggio per un forte mal di gola e qualche linea di febbre. Da valutare le sue condizioni. Catalano, Biondo e Del Bergiolo hanno cominciato a ‘forzare’, pur effettuando un lavoro differenziato. Saranno assenti, come Rosato, Cosa, Noviello e De Deo. Il Taranto potrebbe tesserare il giovane portiere Costantino, oggi all’Acireale, la scorsa stagione nella Berretti rossoblu. Il Grottaglie cerca punti importanti a Battipaglia, mentre domani sarà una giornata importante anche per il Martina. La partita con l’Aprilia è una snodo fondamentale, perchè un successo permetterebbe ai biancazzurri di volare in zona promozione. La ‘matricola terribile’ martinese quindi prova a insediarsi nelle zone alte, in una domenica importantissima per il calcio di casa nostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche