30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Novembre 2021 alle 10:43:00

Archivio Sport

Fumai non ce la fa. Ma il Taranto andrà a Nardò per il poker


TARANTO – Il baby-bomber salta il derby. Massimo Fumai non ce la fa. La botta al ginocchio non ha dato scampo al folletto rossoblu che dovrà rinunciare a giocare il derby “salentino”. I primi verdetti già ieri pomeriggio nel corso dell’allenamento pomeridiano. La seduta è stata caratterizzata da una prima parte di lavoro atletico, proseguita con lavoro tattico a porzione ridotta di campo e possesso palla, e terminata con una partitella a metà campo. Sia Fumai che Del Bergiolo, hanno svolto lavoro differenziato, mentre è proseguita la terapia rieducativa di Cosa. La rifinitura andata in scena questa mattina poi, ha sciolto ogni riserva.

Daniele Biondo e Massimo Fumai non saranno della gara. Difficile rivedere domani in campo il capitano Fabio Prosperi , rientrato solo venerdì dopo una settimana di permesso. Non dovrebbero esserci problemi, invece, per Francesco Faccini e Ermanno Cordua che stamattina hanno lavorato col gruppo. Il Taranto renderà visita al Nardò per tentare il poker. In serie positiva da tre turni, dopo le due vittorie, in casa con il Grottaglie ed in trasferta con il Brindisi, prima del pareggio casalingo, a reti bianche, contro il Monospolis, domani gli uomini di Pettinicchio proveranno a portare a casa l’intera posta in palio in quel di Nardò. Nel primo pomeriggio il team rossoblu è partito alla volta del ritiro. Fischio d’inizio alle 14.30. Arbitra Manuel Giuliani. Per lui, al secondo anno nel campionato di serie D, sei presenza in questa stagione. Il match sarà trasmesso in diretta da Studio 100.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche