Archivio Sport

Vibrotek, sfida a Chieti per volare ancora


PULSANO – Dopo ben due settimane di riposo, che tuttavia hanno permesso ai giocatori biancoblu di ricaricare le batterie in vista dei prossimi difficili impegni, il campionato di serie B2 della Vibrotek Volley ripartirà domani pomeriggio al Palalfarano di Pulsano con una sfida importante contro una formazione in salute e che di sicuro verrà in Puglia non in vacanza pre-natalizie, ma per dimostrare di essere una squadra tosta che vuole risalire in fretta la classifica.

Il cammino della Vibrotek Volley nel torneo Nazionale è entusiasmante: nelle ultime quattro uscite stagionali, infatti, i ragazzi di mister Vincenzo Bisignano hanno conquistato meritatamente ben 11 punti su 12 disponibili scalando la classifica generale e aumentando in maniera sensibile il distacco dalle inseguitrici che portano il nome di Natura Energie Lagonegro e F. Ugento & V. Taviano, senza dimenticare l’altra tarantina Lacaita Volley Torricella, tre formazioni agguerrite e ben organizzate, sicuramente meritevoli del posto in classifica: in questi ultimissimi match i ragazzi di coach Bisignano hanno sempre vinto sia tra le mura amiche con il Tya Marigliano e la BCC Leverano entrambe con un secco e pesante 3 a 0 che ha galvanizzato tutto il popolo biancoblu, e sia in trasferta contro la temibile F. Ugento & V. Taviano (2-3 sofferto ma voluto) che in Abruzzo contro il Montorio Volley con un altro netto 3 a 0, risultato apprezzabile data la lunga trasferta. Il trend della squadra di mister Maurizio Ricci, d’altro canto, è anch’esso positivo, ma non altrettanto esaltante come quello biancoblu, avendo conquistato 5 punti in tre gare: ha vinto per 3 a 2 in trasferta a Paglieta (battuta nettamente anche dalla Vibrotek Volley per 3 a 1 alla quarta di campionato) e poi ha affrontato le due leccesi Ugento e Leverano conquistando altri 3 punti importanti contro formazioni sulla carta più forti e meglio posizionate in classifica. Domenica scorsa, all’ultima loro partita in casa, hanno vinto una partita equilibrata contro il Montorio Volley al tie-break con set molto combattuti ed avvincenti e vinti tutti con 2 punti di distacco. A dispetto della classifica, dunque, che stabilizza la Pallavolo Chieti al nono posto con 9 punti, la squadra del presidente Verna è una bella formazione, dura da affrontare e che non molla mai, è composta da buoni giocatori con esperienza alternati ad altri più giovani e che comunque danno il loro positivo contributo in ogni partita. L’interesse attorno al match di domenica pomeriggio, che da calendario segna la decima gara del girone G, l’ultima di un 2012 molto positivo, è notevolmente cresciuto da un fattore esterno che potrebbe portare la Vibrotek Volley, al netto di un bel successo contro la Pallavolo Chieti, in vetta alla classifica in coabitazione con l’Aurispa Alessano: domenica scorsa, infatti, è andato di scena il derby tutto leccese tra l’Alessano appunto e i F. Ugento & V. Taviano vinto con un secco 3 a 0 dai Falchi giallorossi, risultato questo ai più inaspettato, ma di certo non impossibile visto il blasone dei salentini dei presidenti Andrea Cacciatore e Giacomo Maruccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche