Archivio Sport

Il Taranto espugna lo Zaccheria di Foggia: 1-2


 

Era l’ultima spiaggia per il Taranto. Una gara difficile, in cui ci si giocava molto più dei tre punti in palio. E alla fine i rossoblu hanno espugnato lo Zaccheria di Foggia portato a casa l’intera posta in palio meritando anche un plauso per come è maturata la vittoria.

 

Contro il Foggia non poteva essere una gara semplice e così è stato. Soprattutto nel primo tempo. Visto che il Taranto ha certamente giocato meglio dei padroni di casa, ha controllato in lungo ed in largo, ha sfiorato più volte il gol, ma allo scadere della prima frazione era sotto per 1-0 grazie ad una delle pochissime sortite offensive dei satanelli.

 

Il gol è arrivato al 19′ del primo tempo con Loiacono. Una vera beffa per il Taranto.

 

Poi, nella ripresa, la formazione di Pettinicchio si è scrollata di dosso anche la sfortuna ed al 12′ ha riagguantato il pari con Molinaro. Un gol che  ha restituito tranquillità al Taranto che da quel momento in poi è stato padrone assoluto del match.

 

Per il gol-partita, però i tifosi rossoblu hanno dovuto attendere sino al 40′ del secondo tempo grazie alla zampata di Gatto che ha chiuso il conto, regalando tre punti fondamentali per il futuro del Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche