10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Archivio Sport

Col Matera il Taranto vuole i 3 punti


TARANTO – Si chiude domani la settimana dell’orgoglio rossoblu, organizzata dalla Fondazione Taras. E il Taranto Fc dovrà chiuderla al meglio, cercando la vittoria con il Matera. Non solo per l’orgoglio, comunque, visto che gli uomini di Pettinicchio cercano tre punti importanti per la classifica, in modo da blindare la salvezza, lasciarsi uno spiraglio per i playoff, e – non è poco – vendicare, sportivamente parlando, la sconfitta dell’andata, con la remuntada dei lucani ed il tracollo, da 0-2 a 3-2, degli ionici.

Domani potrebbero essere a Taranto anche Davide Dionigi e Giampaolo Spagnulo, per provare a addolcire un week end amarissimo. Ieri la Reggina è stata sconfitta (Dionigi, squalificato, era sostituito dal ‘giaguaro’ di Grottaglie) e per l’ex allenatore dell’As Taranto è arrivato l’esonero.

Intanto Taranto-Brindisi, gara valida per la 29esima giornata, in calendario per giovedì 28 marzo, dovrebbe slittare alle 14.30 di sabato 30. La richiesta è stata inoltrata dai dirigenti del club rossoblu alla Lega, dopo aver ottenuto l’ok da Brindisi, dove si è insediato il nuovo presidente Flora, questa estate vicinissimo proprio al Taranto. Ad ogni buon conto, l’attenzione deve essere rivolta solo alla gara di domani, che si giocherà allo stadio Erasmo Iacovone alle ore 18. E’ la giornata pro Taranto. Speriamo che anche il risultato sia a favore dei rossoblu tarantini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche