Archivio Sport

“A Grottaglie non sarà una scampagnata”


TARANTO – “Ho chiesto alla squadra di essere più cinica e concreta. Sappiamo benissimo che quella di domenica può essere l’ultima spiaggia, la squadra si è allenata per tutta la settimana con grandissima determinazione. Noi ci crediamo. Non siamo morti. Esiste ancora una piccola possibilità di agguantare gli spareggi e la inseguiremo fino a quando non sarà la matematica a condannarci. Dobbiamo tentare di vincerle tutte, indipendentemente da chi ci troviamo di fronte”. Claudio Pellegrino, allenatore del Grottaglie, sfida il Taranto e il suo mentore, Giacomo Pettinicchio: domani, nella città delle ceramiche, per i rossoblu sarà derby vero. 

“L’adc Ars et Labor Grottaglie comunica che in riferimento alla partita Grottaglie-Taranto di domenica 24 marzo ore 16 sarà regolarmente aperto esclusivamente il botteghino locale dalle ore 14 alle ore 15.15. Pertanto si riconferma la chiusura del botteghino ospiti. Per l’occasione è stata indetta la giornata Pro Grottaglie” si legge in una nota del sodalizio.

Per Giacomo Pettinicchio ci sono problemi di formazione, con Catalano costretto ad alzare bandiera bianca (infiammazione al quinto metatarso del piede sinistro) mentre Giuseppe Curri è alle prese con una lieve distorsione alla caviglia sinistra.

A parte hanno girato ieri Giovanni Costantino (recupererà) e Alessandro Gatto (lungodegente). Squalificato Mignogna.
Previsti cambiamenti in attacco nel Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche